La traversata dei tempi Vol.2 - La porta del cielo  Novedad  edizioni e/o
cover of article Género: Narrativa storica, Narrativa straniera

Resumen

Spettacolare seconda puntata della "Traversata dei tempi" di Eric-Emmanuel Schmitt. In forma di romanzo, la saga racconta la storia dell’umanità.

Nel secondo volume della saga "La traversata dei tempi" Eric-Emmanuel Schmitt si appoggia sulle ultime scoperte storiche riguardanti l’Oriente antico per immergere il lettore in un’epoca ribollente, esaltante e prodigiosa alla quale noi stessi dobbiamo tanto.

Mesopotamia, culla della civiltà, luogo in cui sono nate le prime città, in cui sono state inventate la scrittura e l’astronomia, in cui si è concepita la canalizzazione delle acque del Tigri e dell’Eufrate per rendere fertile una pianura immensa. Luogo che rimanda subito alla Torre di Babele, costruzione altissima con cui gli uomini contavano di raggiungere gli dèi. Nella sua traversata dei tempi Noam, ormai immortale, si risveglia in piena età del Bronzo e ritrova finalmente l’amata Nura che aveva cercato invano per secoli. Ma la loro felicità è di breve durata. Nura viene rapita e Noam intraprende un viaggio sulle sue tracce che lo porterà nel paese delle Acque Dolci, quello che in seguito si chiamerà Mesopotamia. La sua ricerca deve però fare i conti con il crudele tiranno Nimrod, re di Babele.
WG Image Libro CHF 35.60

Links

-

Datos/Notas

Collana: Dal Mondo / Pagine: 512