Bagagli sentimentali Europa Edizioni
cover of article Género: Narrativa

Resumen

“Il suo interesse si è consumato con la passione di una sera. È tutto troppo veloce per me. Non ci sto dietro. È come se dovessi fare e disfare bagagli per una partenza, scegliere i vestiti per un viaggio e accorgersi a destinazione che hai sbagliato tutto. Tornare indietro, disfare le valigie, riempirle con altri vestiti, quelli che ti sembrano più indicati, ma arrivata alla meta anche quelli non sono adatti. Entrare e uscire da una casa che non è la tua, un letto che non è il tuo, senza conoscere davvero la persona che ti sta davanti.”

Cosa si prova a fare le valigie di un enorme guazzabuglio di sentimenti? Esattamente il medesimo stato confusionale che si avverte quando ci si prepara per una partenza. Pertanto, risulta determinante rispettare tre regole fondamentali, per non ritrovarsi con un vagone di bagagli colmi di contrastanti emozioni.Regola numero uno: escludere il superfluo e portare con sé soltanto l’essenziale. Regola numero due: mettere ordine. Regola numero tre: non pensare a quello che si è lasciato fuori. Sembra un’operazione difficile, in realtà è difficilissima. Richiede una grande capacità di autocontrollo, lucidità e forza di volontà.Giulia è alle prese con l’ennesimo trasloco sentimentale: riuscirà a mettere ordine nel caos emozionale nel quale si trova, escludendo il superfluo senza rimpianti?
WG Image Book USD 28.90

Compartir

Links

-

Datos/Notas

Collana: Edificare Universi / Pagine: 146