La filosofia dei Radiohead Mimesis
cover of article Género: Musica

Resumen

Nell'universo della "popular music" contemporanea, i Radiohead sono tra i pochi gruppi che hanno unito un notevole impatto commerciale a un riconosciuto successo artistico. In un'epoca in cui la riflessione sulla tecnica è di primaria importanza in ogni campo dell'agire umano, spicca - nel calderone delle arti e delle scienze - la sua applicazione alla musica. Partendo dalla concezione della tecnica artistica sviluppata da Theodor W. Adorno e altri pensatori del Novecento, queste pagine offrono un'interpretazione filosofica della produzione musicale dei Radiohead, da cui emerge la qualità intrinsecamente dialettica della tecnica: da un lato, un abuso inconsapevole rischia di "disumanizzare" la società; dall'altro, un uso consapevole - e non un'aprioristica rinuncia - permette all'umanità di conquistarsi nuovi spazi espressivi nel mondo contemporaneo. Un'interpretazione della poetica musicale dei Radiohead o, meglio, un'interpretazione della "filosofia dei Radiohead" che apre nuovi orizzonti nel rapporto tra un'arte, la musica, e una scienza, la filosofia.
WG Image Libro CHF 25.30

Links

-

Datos/Notas

Collana: Musica contemporanea / Pagine: 120