Political Map - Strumentario minimo per parlare di politica con cognizione di causa  Novedad  Mondadori
cover of article Género: Politica e società

Resumen

La politica è un mondo oscuro, distorto dai modi in cui se ne parla: da quello semplicistico dei bar a quello urlato e, spesso, fazioso dei tanti salotti TV. Orientarsi in questo contesto popolato da fake news, demagogia e interessi di parte è molto difficile, se non impossibile. Per questo c’è bisogno di una mappa che, partendo dai principali temi che animano il dibattito politico contemporaneo, ci permetta di capire, approfondire e quindi valutare con la nostra testa le parole di un ministro o se votare o meno per un partito.

Ogni capitolo di questo libro disseziona un tema preciso tra quelli che occupano più spesso le prime pagine dei giornali: immigrazione, debito pubblico, Unione Europea, cittadinanza, parità di genere e ambiente. Attraverso una prima parte introduttiva si dà una panoramica sull’argomento; con la seconda sezione di approfondimento si fornisce una prospettiva storica per capire i passaggi fondamentali che hanno portato il dibattito alla situazione attuale; infine ogni capitolo si conclude con un possibile scenario futuro. Domande, risposte, grafici, numeri e analisi integrano il testo per fornire un quadro che sia il più chiaro, semplice e oggettivo possibile.

"Political Map" è un libro pensato per chi è incuriosito dalla politica, per chi non se ne è ancora interessato, per chi se ne sente respinto e anche per chi ne ha già una discreta conoscenza ma vuole avere un quadro più chiaro e preciso. Un testo per chi ha voglia di approfondire, informarsi e tenere il cervello sempre acceso.
WG Image Libro CHF 30.50

Links

-

Datos/Notas

Pagine: 112