Nada 2001
L'amore è fortissimo e il corpo no Storie Di Note
cover of article Style: Musica d'autore
1.Gesù
2.Giulia
3.Meraviglioso
4.L'amore è fortissimo
5.In generale
6.Grazie
7.La musica antica
8.Suonano alla porta
9.Questa donna

WG Image CD CHF 26.90

Notes

Finalmente un album di donna. Interamente. Completamente. Dalla fortissima, inconfondibile impronta. Un album di suoni, irruenti e dolcissimi. Un album di storie strappate all’impronta del tempo. Nada urla la sua verità, la sua piena maturità d’artista e di cantautrice senza reticenze e timori. Perché è semplicemente così. Così da tanti anni. Ma oggi è più che mai così. Cantautrice e cantante. Artista in toto delle sue creature, da lei amate e volute con sforzo, con orgoglio anche difese. Parole e musica di Nada. Dietro, la dolce e ferma mano di Gerry Manzoli, da tempo immemorabile suo compagno di vita e d’arte. “L’amore è fortissimo e il corpo no” enuncia un credo. E’ la sua esperienza a parlare, la sua fibra d’artista. Con tutto il suo corpo teso urla al mondo questa verità. Dura da accettare, ma in fondo bellissima a cui aggrapparsi. Un titolo che non ammette repliche: prendere o lasciare. Semmai se ne può discutere. Lei lo urla, lo grida, lo sussurra dolcemente, lo fa passare anche attraverso una cantilena ipnotica. Un disco di cui Nada è unica ed assoluta produttrice, come un capitano che guida i suoi musicisti, i tanti che vi hanno partecipato – da Fausto Mesolella a Rita Marcotulli, da Ferruccio Spinetti a Marco Siniscalco, da Michele Rabbia a Javier Girotto fino al sound artist Maurizio Martusciello - verso una ben precisa impronta da dare alle storie. Un disco che è frutto per la prima volta nella sua lunga carriera di una partecipazione totale.