Mannarino 2021
V (Vinile)  New release  Polydor
cover of article Style: Musica d'autore
Disco 1
1.Africa
2.Congo
3.Cantaré
4.Fiume nero
5.Aqua
6.Amazonica

Disco 2
1.Banca de New York
2.Vagabunda
3.Ballabylonia
4.Bandida
5.Lei
6.Luna
7.Paura

WG Image 2 LP CHF 46.90

Notes

Mannarino fa il suo ritorno con un disco dal titolo "V", prodotto dall'artista in prima persona è stato registrato tra New York, Los Angeles, Città del Messico, Rio De Janeiro, l'Amazzonia e l'Italia e il coinvolgimento - su alcuni brani - dei produttori internazionali Joey Waronker e Camilo Lara (Mexican Institute of Sound) oltre che di Tony Canto e Iacopo Brail Sinigaglia.

L'album è un invito ad appellarsi alla saggezza ancestrale degli esseri umani. Un disco che parla le lingue del mondo, intriso di suoni di foresta e voci indigene registrate in Amazzonia. Mannarino va alla ricerca della sorgente tribale e atavica dell'umanità, proposta come unico e potente antidoto contemporaneo alla brutalità del disumano. Natura, patriarcato, animismo, femminilità, rapporto uomo-donna, sono questi solo alcuni dei temi affrontati dal cantautore nel disco più politico e visionario della sua carriera dove l'amore, l'irrazionale e un senso magico della vita diventano strumenti reali di decolonizzazione del pensiero e di resistenza umana.