Momo Said 2019
Break the Rules Tam Tam Studio
cover of article Style: Funk, Jazz, Soul
No tracklist available

WG Image LP CHF 31.20

Notes

Nato in Marocco ma cresciuto a Cesena, in Italia, il cantante, compositore e chitarrista Momo Said trae ispirazione da una ricca tavolozza musicale composta da funk, soul, latin, rnb, jazz e disco. Dopo essersi affermato come un nome da tenere d'occhio nella scena musicale italiana con il suo album di debutto nel 2013 "Spirit", il 2019 vede Momo emergere verso i più ampi pascoli con il secondo album "Break the Rules", anticipato dal primo singolo "Sunny Side of the Street", propagandato da Craig Charles (BBC 6) come "uno dei migliori brani del 2019 ". A seguito dell’anteprima digitale ad aprile, il nuovo album di Momo Said "Break the Rules", prodotto e arrangiato da Giulio Zoil Aloisi, vedrà la pubblicazione ufficiale su vinile in formato gatefold il 6 settembre su Tam Tam Studio Rec.

Dall'esplosivo primo singolo "Sunny Side of the Street", il cui video è stato presentato in anteprima sul sito di Rolling Stone Italia, all'influenza effervescente dell'anima e del jazz latino di "In Many Cases" lanciato come secondo singolo durante l'estate, o il veloce ritmo di "Hold On" con la sua miscela infettiva di disco e jazz-funk, "Break the Rules" saprà sicuramente come scaldare i cuori!

Ma ci sono anche molti momenti più delicati, come “Revolution, No Confusion", in cui le percussioni, la voce di Momo Said e le tastiere faranno muovere la testa in un vorticoso groove. O "Time Give Lessons" con il suo accattivante arrangiamento orchestrale, così come il morbido soulfulful di "Loverman”. Fedele al suo background multiculturale, Said instilla una moltitudine di influenze nel suo secondo album, che include anche il rap, come su "Basement" ispirato alla blaxploitation o il basso p-funk, della title-track "Break the Rules".