Hoodoo Souls  New release  Goompa Recordings
cover of article Style: Rockabilly
1.Muddy Was So Right
2.My Way
3.Rockin' Robin
4.Broken Doll
5.Nobody Loves You Like Me
6.Standing on the Corner
7.Smokey Lady
8.You Can't Judge a Book
9.Georgia Slop
10.Partner in Crime
11.Spacchio's Boogie
12.Somewhere Down the Line
13.Burnt Toast and Black Coffee
14.I'm Gonna Teach You

WG Image CD CHF 20.70

Notes

“Hoodoo Souls”, è la prima opera dei toscani The Partners in Crime, composto da 14 tracce che fondono blues, rhythm n’ blues, rockabilly sound in una materia che, pur non essendo del tutto inedita, è più rara di altre. All’origine del progetto c’è il fruttuoso incontro tra il Simone Di Maggio Trio (il leader stesso più Tommaso Faglia al contrabasso/basso elettrico e Marco Di Lupo alla batteria) con Angelo Castiglione, cantante/armonicista devoto cultore dello stile West Coast con la Shame Blues Band. Se quest’ultimo porta in dote l’attenzione alle origini del suono ed una solida vocalità che deve molto anche al soul, Di Maggio mette in gioco anni di esperienza di scrittura autoriale con i suoi Astrophonix. Il risultato è un disco decisamente scaltro – nel senso migliore del termine – capace di innalzarsi di diversi gradi dal livello usuale di situazioni similari grazie a tecnica sopraffina ed alla ricorrenza di soluzioni ricercate, da subito evidenti nel furioso boogie iniziale 'Muddy Was So Right'.