La storia è adesso Riff Records
cover of article Style: Elettronico, Musica d'autore, Pop
1.Forme uniche di continuità
2.Avrei
3.La storia è adesso
4.Un fiore sincero
5.Uno sguardo
6.Il futuro cerca noi
7.Le chiavi
8.L'internamento del Malfatti
9.Quale patria
10.Il cielo si ricorda chi sei
11.Io ti penso da qui
12.Katzenau
13.Bandiere migliori
14.Chiedilo ai pesci
15.Bell'aria

WG Image CD CHF 24.20

Notes

Un progetto liberamente ispirato a Valeriano Malfatti, ascendente di Cesare Malfatti e sindaco di Rovereto negli anni precedenti alla Grande Guerra e durante il delicato passaggio del Trentino dal territorio austriaco a quello italiano. L’anima strutturale delle 15 canzoni è stata ottenuta dall’uso delle Macchine Intonarumori, inventate dal futurista Russolo.

Cesare Malfatti, musicista conosciuto a livello nazionale anche per aver fatto parte di importanti band degli anni ’90 (Afterhours e La Crus), è un discendente di Valeriano. Appassionatosi a questa storia, ha deciso di frugare tra archivi personali e istituzionali. La biografia di Valeriano è diventata così lo spunto per affrontare temi quali il confine, la guerra e la pace, la prigionia, l’impegno politico e sociale, il cambiamento: temi senza tempo che presentano numerose similitudini con la situazione sociale odierna. Per gli arrangiamenti musicali, Cesare Malfatti ha avuto l’opportunità di registrare le Macchine Intonarumori inventate nel 1903 dal futurista Russolo: i suoni campionati da tali registrazioni sono diventati l’anima strutturale dei 15 brani.