Maldestro 2018
Mia madre odia tutti gli uomini  New release  Arealive
cover of article Style: Musica d'autore
1.Il seme di Adamo
2.Spine
3.La felicità
4.I poeti
5.Fino a qui tutto bene
6.Joe
7.Come una canzone
8.Fermati tutta la vita
9.Come due pugili
10.Lasciami qui

WG Image CD USD 29.90

Share

Notes

L'album arriva dopo l'esperienza dell'ultima parte del tour 2018 e dell'album realizzato in acustico in solo, presenta caratteri del tutto diversi. L'esperienza, dapprima intima e solitaria, diviene racconto di vita. In "Mia madre odia tutti gli uomini", infatti, Maldestro ha scelto di raccontare una parte della sua vita, come un flusso di coscienza rimandato da uno specchio. Dieci storie che ci prendono per mano e ci portano nel mondo di Antonio senza alcuna riserva. Il cantautore sceglie, per questo nuovo viaggio, di fermare nel disco una parte del suo cammino, dove inevitabilmente l'ascoltatore trova una parte della proprio vita.

Maldestro parla dell'album "Mia madre odia tutti gli uomini": È stato naturale scrivere questo disco, sapevo che prima o poi sarebbe accaduto, che avrei fermato da qualche parte un pezzo della mia vita. Nuda e cruda, tenera e violenta, persino dannata a volte. Averla vinta sul dolore non serve a niente se prima non lo comprendi, è solo un vuoto a perdere. Con il dolore bisogna cooperare, solo in questo modo la ricerca della felicita non porta stanchezza. Questo è un disco che mi toglie l'armatura e quindi, libero di amare.