Jazzincase 2018
Bonbon City Irma Records
cover of article Style: Lounge, Nu-Jazz, Pop
1.Bonbon
2.Ils m'appellent
3.L'equilibrista
4.Lapis Lazuli
5.Je te vouvoie
6.Cheek to cheek
7.Back to Black
8.Mi chiamano
9.Non dimenticare
10.Oh Charly!
11.Bonbon (Belladonna Remix)

WG Image CD USD 23.50

Share

Links

>> Facebook

Notes

"Bonbon City" vuole essere il primo riassunto di un percorso di lavoro musicale durato due anni, di scrittura e ricerca, del quartetto "Jazzincase". Il titolo dal brano pilota dell’album “Bonbon” prende spunto da una famosa frase di Schopenhauer, che ci ricorda come quella che può sembrare una giornata come tante, è invece da osservare come la bellezza di un bel racconto scritto per ognuno di noi. L’incedere di ogni singolo secondo raccontato come allegoriche caramelle.

"Jazzincase" ha più significati: "il jazz in valigia", "casualmente il jazz"…tutto torna e passa attraverso le varie sfaccettature di un genere così versatile che abbraccia in "Bonbon City": swing, bossa nova, house e pop. Dieci brani, di cui otto inediti, realizzati in quattro lingue, per portare chi li ascolta attraverso emozioni diverse: lo spirito brillante e spiritoso dell’interpretazione in lingua francese; il fascino del mondo brasiliano; la zampata cantautoriale per l’italiano e infine l’inglese per due brani editi scelti dal panorama internazionale e riarrangiati con una chiave di lettura tutta “Jazzincase”.