May Gray 2018
Ritorno al sereno Private Stanze
cover of article Style: Indie, Pop, Rock
1.Camilla
2.Testa in tasca
3.In un altro mondo
4.Tracciare una via (100 cose)
5.Tra di noi
6.Amnesia
7.Maniglia
8.Via Pennisi

WG Image CD USD 27.20

Share

Notes

Otto canzoni e una riflessione introspettiva sull'universale tematica del tempo, che scorre inesorabile, lasciando per strada ricordi, creando aspettative per il futuro, ma con un occhio sempre attento al presente. In un periodo di negatività e pessimismo generale, è di fondamentale importanza combattere ogni giorno per ritrovare la propria motivazione ad andare avanti. La speranza dicevano, è l'ultima a morire. Il passato ci aiuterà, imparando dai nostri errori, il futuro è il vero stimolo per migliorarci ed il presente è oggi e va vissuto a pieno, tracciando la nostra via. May Gray. Un modo di dire californiano, che non necessita di traduzione, riferito a quel periodo dell'anno in cui il grigio prevale sul consueto sole accecante. Un po' come dire che puoi sognare la West Coast, ma alla fine stare in Emilia non è che sia poi molto diverso. Certo, come no. Trio che propone un rock cantato in italiano, con una venerazione per i Foo Fighters e il rock anni '90: pezzi immediati, ritornelli orecchiabili e melodie pop.