Rust & Dust Irma Records
cover of article Style: Funk, Hip Hop, Jazz
1.L'invasione (feat. Dj Zeta)
2.Prometheus' Theme
3.Afrotek
4.Brokenwings (feat. Taiyo "Hyst" Yamanouchi)
5.The Pidgeon (feat. Folco Orselli)
6.Rooftops of Terralba (Interlude)
7.Cannibalbeat
8.Rushbeat (feat. Dj Myke)
9.Lee Van Cleef
10.Loop Indigo
11.My Need
12.Livida
13.Infasediripiglio
14.Vedi Mo (Loop Indigo Bassi Maestro Rework)

WG Image CD CHF 19.30

Links

>> Facebook

Notes

Si chiama 'Rust & Dust' il nuovo album dei Loop Therapy, in uscita su Irma Records. Con quattordici tracce alla costante ricerca del beat perfetto, 'Rust & Dust' è puro abstract hip hop con un background jazz e funk arricchito da un uso intelligente di sample, scratch e ambientazioni cinematografiche. Ad impreziosire il lavoro le collaborazioni dei producer, Ice One, DJ Zeta, DJ Mike, Bassi Maestro e i featuring di Taiyo 'Hyst' Yamanouchi e Folco Orselli.

Nati da un'idea di Cesare Pizzetti (contrabbasso) e Veez_0 (piano), con l'aiuto e la collaborazione di Matteo Mammoliti (batteria) e Domenico Mamone (sax), i Loop Therapy condividono una comune passione per le sonorità afroamericane e dopo la pubblicazione di 'Opera Prima' (Mandibola/Irma, 2014) il loro debutto discografico che vanta le collaborazioni di Colle Der Fomento, Turi e Bassi Maestro, conquistano pubblico e critica anche grazie ad un'intensa attività live che li porta a suonare con Ice One, Hyst, Ghemon, Bassi Maestro fino all'esibizione al Locus Festival del 2015 in occasione dell'Aftershow del Robert Glasper Trio.

Se nel primo album omaggiavano la Golden Age della scena hip hop, esplosa tra la fine degli anni 80 e i primi 90, con 'Rust & Dust' è evidente la loro crescita artistica con una produzione dall'Interplay straordinario, atmosfere da soul cosmopolita, pura sperimentazione ed echi 'Kill Bill' alla Tomoyasu Hotei. Per i fan di Mitsu The Beats, Madlib, David Axelrod.