Live from the Past Vol.1 - Milano 2002 Mirror
cover of article Style: Progressive
1.La maschera di cera
2.Del mio mondo che crolla
3.Del mio abisso e del vuoto
4.Del mio volo
5.Dal caos
6.Darkness (11/11)

WG Image CD CHF 32.70

Links

-

Notes

La Maschera di Cera nasce nel 2001 come tributo al sound del rock progressivo italiano anni '70, su iniziativa di Fabio Zuffanti che raduna intorno a sé il tastierista Agostino Macor, il batterista Marco Cavani (di provenienza Finisterre), il cantante Alessandro Corvaglia e il flautista Andrea Monetti.

L'esordio avviene nel 2002, con un disco omonimo che evidenzia sin da subito una maturità compositiva e stilistica fuori dal comune, e che viene salutato come "il miglior album di prog italiano dai tempi degli Alphataurus". La band si fa perciò subito notare come uno dei nomi di punta della scena, e lavora immediatamente alle prime esibizioni dal vivo, di cui questo "Live from the past: Milano 2002" rappresenta l'esordio assoluto sul palco.

Il debutto "La Maschera di Cera" è qui proposto per intero, insieme a "Dal caos" - preso in prestito dai Finisterre - e a una convincente versione di "Darkness (11/11)" dei Van Der Graaf Generator. L'inizio di una lunga e importante storia, quella di una band fondamentale nell'attuale panorama progressive made in Italy!

(Fonte: BTF)