Viva Lion 2015
Mi casa es tu casa Inri
cover of article Style: Folk, Country
1.Bienvenido en mi casa
2.Hope In the Hill
3.Safe Night (feat. Sadside Project)
4.Alumni (feat. Joe Victor)
5.Castles
6.Christmas Came Early This Year
7.Off Chest
8.The Thrill
9.Legacy Costs
10.Goodmorning/Goodnight (feat. Gail)
11.Oh, Bummer

WG Image CD CHF 19.90

Links

>> Facebook

Notes

"Mi casa es tu casa" è il primo full album di Viva Lion, e segue l’esordio del 2013 "The Green Dot Ep".

Il nuovo lavoro ha un respiro internazionale. E’ il disco di un cittadino del mondo accidentalmente nato in Italia. Influenzato dai continui viaggi di Daniele Cardinale, autore e compositore di tutte le tracce, il nuovo Viva Lion si presenta in duo con l’ingresso del polistrumentista Marco Lo Forti.

Gospel, folk, country, rock, emo, c’è tutta l’America dei secoli scorsi in "Mi casa es tu casa".

È un disco eterogeneo ma non dispersivo, è un percorso che nei testi e nei suoni ricorda i viaggi dei primi pioneers e il folk primordiale. E presenta elementi di contemporaneità che lo rendono un lavoro moderno e credibile. Continua la collaborazione con altri artisti. In "Mi casa es tu casa" gli ospiti sono i Sadside Project e Joe Victor, entrambi italiani, romani, anglofoni e dal sound internazionale. E Gerson D’souza, canadese di origini indiane che ha collaborato con Daniele alla scrittura di alcuni testi ("Off Chest", "Legacy Costs", "Safe Night").

Viva Lion ha suonato al The Viper Room di Hollywood, al Cafè Berlin di Madrid e all'Auditorium Parco della Musica di Roma e aperto i live di degli americani Moving Mountains e The Ferocious Few, degli inglesi Turin Brakes, e degli italiani Velvet, Kutso e Levante.

(Fonte: Artist First)