Gualty 2015
Roba dell'altro mondo Good Fellas
cover of article Style: Indie, New Wave, Rock, Sperimentale
1.Psycodarkturbolence
2.Diventerò te
3.Roba dell'altro mondo
4.Tornate a casa
5.La ballata dei banditi
6.La ballata di finimondo
7.L'attore
8.Niente oltre il coraggio
9.Madre
10.Voodoo
11.Destinazione santa per la fine
12.Perpetua
13.Cercando nella sabbia
14.L'astronauta

WG Image CD USD 28.80

Share

Notes

“Roba dell’altro mondo” è il nuovo progetto di Simone Tilli e Antonio Inserillo in arte Gualty, hanno un passato importante nella scena metal e rock (RHumornero, Deadburger, Deathss e altri), un presente nell'elettronica e folk ed un futuro nella contaminazione e nella riscoperta della wave più minimale. Il disco è stato scritto a 4 mani e completamente realizzatoo in casa. Antonio Inserillo ha tradotto le intenzioni di Simone Tilli e costruito tutto il disco occupandosi dei vari strumenti, nonché della registrazione e del mastering. Dodici mesi di certosino lavoro per la cronaca. Lo stile di “Roba dell'altro mondo” può definirsi a ragione eclettico: rock, new wave, suggestioni elettroniche e ballate acustiche trovano un comune denominatore in temi ricorrenti quali la follia od il viaggio.

Il duo gigliato-pisano si è avvalso di alcuni tra i musicisti più ispirati della scena locale: Manuele Scatena (Senza freni) al piano, Emiliano "Biacco" Marianelli (The Bugz, Cabin Fever) alle chitarre e Michele "Berva" Senesi, curatore dell’aspetto artistico. “Roba dell'altro mondo” è un viaggio fuori e dentro di sè, una riflessione in un letto d'ospedale dove Simone lo ha ideato.

Con il fido tablet ha impresso le prime travagliate idee che poi ha portato in studio da Antonio che lo ha poi sostituito, interpolato, amplificato. La voce di Simone trova lo spazio necessario, senza fronzoli o facili riferimenti letterari, comunicando tutta la sua volontà plastica, evocando molteplici stati d'animo che si susseguono in pieno caos umano. Involontariamente la vena pop del duo viene fuori a sprazzi, del resto il disco non ha una propria collocazione, seguendo un preciso costrutto merceologico. Fluttua e oscilla come quella verità artistica che rasenta la lucida follia .

Tricky, Telefon Tel A Viv, Funky Porcini, sono solo alcuni dei molteplici nomi che hanno influenzato il duo in questa mirabolante avventura.

(Fonte: Goodfellas)