Songs from the Earth Scarlet Records
cover of article Style: Celtico, Folk, Metal
1.The Song of the Earth
2.Nemàin's Breath
3.The Wild Jif of Beltaine
4.La notte dei cento fuochi
5.Diluvio
6.Folletto Squass
7.Steam Over the Mountain
8.To the End
9.Eremita

WG Image CD CHF 19.90

Notes

Furor Gallico è una band italiana che appartiene alla scena Folk Metal europea, quella che in Italia vede i Folkstone come massimi esponenti. Furor Gallico è la descrizione che gli antichi Romani davano dello stato di bramosia del sangue dei guerrieri celti, pronti ad attaccare in battaglia per difendere il proprio popolo e le proprie terre e questa band di Monza, di ben 8 elementi, ha scelto questo moniker per suonare il suo Pagan Folk Metal e presentarsi come bardi che raccontano leggende e suggestioni ormai perdute del mondo celtico. Il gruppo riesce ad alternare passaggi Metal con voce in growl e scream a parti Folk melodiche ed acustiche di grande suggestione, con arpa, violino, whistles e bouzouki, riuscendo ad amalgamare persino elementi Death, Black e Prog, con testi in inglese ed in italiano.

Ecco pronto il secondo album del gruppo, il primo per l’ etichetta milanese Scarlet Records, intitolato “Songs from the Earth”, lavoro ottimamente prodotto nei Metropolis Studio (Depeche Mode, PFM) a Milano e poi mixato e masterizzato da Alex Azzali negli Alpha Omega Studio (Behemoth, Carcass). Nel disco suona Federico Paulovich, batterista dei Destrage, e la copertina è stata realizzata da Kris Verwimp (Absu, Arch Enemy, Marduk). Furor Gallico hanno sempre l'occasione di fare molte date live, sia in Italia che all'estero, hanno suonato insieme a gruppi come Folkstone, Skyclad, Eluveitie, Haggard, Stratovarius, Equilibrium, Arkona, Vision Divine e sono già confermati come parte del Cernunnos Festival a Parigi, con band come Moonsorrow, Cruachan e Stille Volk!