Cuori e parole in piccole botti di legno Altipiani
cover of article Style: Indie, Blues, Folk, Cantautoriale, Rock
1.Nero
2.Estate
3.Due becchini da due soldi
4.L'uno nell'altra
5.Sogni fradici (feat. Alì)
6.Ci troveranno svegli
7.Niente di niente
8.Pane e vino
9.Tutte le mattine
10.Una canzone d'amore
11.Portate fiori non opere di bene
12.Cuori e parole in piccole botte di legno
13.La gioia è altrove

WG Image CD CHF 18.30

Notes

'Cuori e parole in piccole botti di legno' è il personale omaggio di Carmelo Amenta a chi non fa quello che conviene fare ma quello che sa fare e che vuole fare: spesso pagandone le conseguenze a caro prezzo. Le persone, non la gente, che albergano nelle parole e nelle storie di questo disco sono poco disposte alla resa e mai rassegnate; a disagio nel vivere lo stato delle cose che la vita ha riservato loro, trovano riscatto e conforto nell'intimità degli affetti più veri, nel calore del vino rosso siciliano a basso prezzo spillato da vecchie botti di legno, nella strada scortese e familiare che li conduce alla solitudine e al silenzio amico tra le mura della loro abitazione. Urban folk, alternative rock, blues e canzone d'autore italiana si mescolano e danno vita ad un'opera stramba e intellegibile, coerente e ammaccata, densa e pregna di emozioni dalle tinte scure e drammatiche; un'opera tanto matura quanto intensa. Per avere maggiori informazioni, provate ad andare nel pub sotto casa: probabilmente troverete Carmelo intento a suonare qualche sua canzone. Chiedete direttamente a lui, sarà felice di rispondervi... se gli offrite un paio di birre bionde, ovviamente.