5 bambole per la luna d'agosto (Vinile) AMS
cover of article Style: Soundtracks
No tracklist available

WG Image LP USD 42.50

Share

Links

-

Notes

Ristampa 2013 / '5 bambole per la luna d'agosto', film diretto dal maestro del thriller all'italiana Mario Bava, è nel bene e nel male passato alla storia, ed è oggi considerato un vero e proprio cult del cinema italiano di genere. Da molti sottovalutato a causa di una sceneggiatura e di dialoghi poco convincenti, l'opera è tuttavia assolutamente da recuperare per via delle soluzioni cromatiche e fotografiche, sulle quali al tempo - e per molti versi ancora oggi - Bava non era secondo a nessuno, tanto che lo stesso maestro dell'horror Dario Argento lo omaggerà più volte nei propri film negli anni successivi. Nel cast troviamo inoltre una giovane Edwige Fenech ancora lontana dalle frivolezze della commedia del belpaese di cui si renderà presto protagonista. Allo stesso modo in cui la musica dei Goblin si adatta perfettamente alle immagini di Argento, '5 bambole per la luna d'agosto' non può prescindere dalla bellissima colonna sonora di un altro maestro, Piero Umiliani, un compositore che visse appieno l'evoluzione della musica popolare in Italia, a partire dai primi vagiti rock'n'roll di fine Anni '50, attraverso il beat, la psichedelia ed il passaggio in territori progressivi nei primi '70s. Tutte queste influenze si mischiano, in questo commento musicale, con un solido background jazz, di cui Umiliani era vero esponente, ed un pizzico di atmosfere lounge che hanno reso unico lo stile dell'artista. Pubblicata originariamente nel 1970, in contemporanea con l'uscita del film, su Cinevox Record, la colonna sonora di '5 bambole...' è tra gli oggetti più rari e ricercati del catalogo Cinevox, e non è mai stata ristampata su LP fino ad oggi. Questa edizione, oltre ai brani della versione originale, recupera il brano 'Ti risveglierai con me', suonato dal Balletto di Bronzo, e presente nei titoli di coda del film. Una ristampa imperdibile per un grande classico italiano di genere! (Fonte: BTF)