Edda 2012
Odio i vivi Niegazowana
cover of article Style: Acustico, Indie, Folk
1.Emma
2.Anna
3.Odio i vivi
4.Topazio
5.Gionata
6.Marika
7.Il seno
8.Omino nero
9.Qui
10.Tania

WG Image CD CHF 20.70

Notes

Edda ritorna in grande stile: 'Odio i vivi' è il suo nuovo album, secondo da solista (Edda è stato il cantante dei Ritmo Tribale negli anni Novanta). Scritto a quattro mani con Walter Somà, già al fianco dell'artista per la sua prima prova, e prodotto da Taketo Gohara, che si è avvalso, per gli arrangiamenti orchestrali, della collaborazione di Stefano Nanni. 'La voglia di fare un altro disco mi è venuta per rimandare la pensione; ho voglia di suonare e in particolare ho voglia di suonare la chitarra elettrica'. Un disco creato usando strumenti classici: ottoni, fiati, legni, contrabbasso, una bella scommessa. Il disco sarà anticipato dal singolo omonimo, al quale verrà abbinata una clip che avrà per protagonista, oltre che allo stesso Edda, la Venere Bianca, al secolo Manuela Falorni, pornostar italiana che tornerà ad esibirsi presso il locale romano Blue Moon, che ospiterà il set del video: 'Vivo questa occasione in modo curioso e sono lusingata di fare parte di questo progetto atipico e molto innovativo', ha dichiarato al proposito l'attrice e performer; all’inizio si era persino pensato di ricostruire un set hard, col suo ambiente, con la sua dinamicità, ma alla fine la produzione ha optato per un mio spettacolo live.