Georgiche Mondadori
cover of article Subject: Poesia

Overview

Il lavoro dei campi, l’arboricoltura, l’allevamento, l’apicoltura: sono questi i temi delle "Georgiche" virgiliane, composte all’incirca tra il 38 e il 30 a.C. Un poema che, sotto la perfezione formale, riflette le tensioni profonde di un’epoca insieme gloriosa e inquieta quale fu la prima età augustea. Di fronte al caos e alla violenza della vita cittadina, Virgilio propone un ideale diverso, testimoniato dal personaggio di Aristeo. Su questa scelta di vita il poeta costruisce il senso di una propria scelta artistica, profondamente debitrice all’epica di Esiodo, degli alessandrini e di Lucrezio, ma intrinsecamente nuova e potente, tanto che ancora oggi le "Georgiche" ci appaiono, tra le sue opere, forse la più affascinante e moderna.
WG Image Libro CHF 22.70

Links

-

Details/Notes

Collana: Oscar Classici / Pagine: 240