La storia di Amatrice - Dalla preistoria ai giorni nostri Typimedia
cover of article Subject: Storia

Overview

La Storia di Amatrice ci accompagna in un viaggio nel cuore d’Italia, in un territorio al confine di quattro regioni, che sorge dalle acque preistoriche dei Monti della Laga, un luogo ameno e ricco di vegetazione.

Nel percorso tracciato da Emma Moriconi, curatrice del volume, incontriamo Vespasiano, che sceglie di trascorrere nell’alta valle del Tronto le sue vacanze estive, ma anche San Pietro e San Paolo che, nel I secolo d.C., percorrono questi sentieri per diffondere la parola di Dio.

Tra Medioevo e Rinascimento, poi, Amatrice, di recente divenuta Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco, vede nascere nel suo territorio oltre cento chiese. Lì i pastori attraversano i sentieri della transumanza, la tradizione più antica e più caratteristica di questa terra.

Quella di Amatrice è anche una storia di amore, tradimenti, bugie, sangue ed espiazioni, con il principe Alessandro Maria Orsini e sua moglie Anna Maria Caffarelli, uccisa misteriosamente nella sua stanza, in un giallo rinascimentale che ancora oggi divide l’opinione pubblica tra innocentisti e colpevolisti.

Un territorio aspro e meraviglioso – nel passato più volte colpito dai terremoti – dove scoppiano le battaglie del Risorgimento, con le giornate di Antrodoco che ancora una volta mettono in luce il carattere caparbio della gente di montagna. È l’Ottocento difficile di Amatrice, che vede anche un esodo verso la Capitale, dove questi uomini e queste donne porteranno la loro tradizione gastronomica più famosa: l’amatriciana.

E poi gli anni Duemila, con il grande sisma del 24 agosto 2016, simbolo della ferita immensa che ancora stenta a riemarginarsi. Una storia recentissima, questa, fatta di sangue e dolore, di coraggio e speranza, di passione civile e di caparbietà senza fine. La difficile risalita, e poi il Covid-19 che rallenta la ripresa ma a cui il popolo amatriciano, anche questa volta, non si è arreso.
WG Image Libro CHF 27.40

Links

-

Details/Notes

Collana: La Storia d'Italia / Formato: Brossura / Pagine: 208