Vinili - Nuove uscite e ristampe

19.09.2021

Ecco le nuove uscite e ristampe in vinile degli artisti italiani. Molti dischi sono stati stampati in edizione limitata.

Davide Van De Sfroos - Maader Folk

19.09.2021

Dopo la recente firma con l'etichetta discografica BMG, Davide Van De Sfroos annuncia "Maader Folk", il nuovo disco di inediti, che sancisce il ritorno del cantautore sulle scene musicali a distanza di sette anni dall'ultimo lavoro in studio. Un viaggio in 15 tracce che Van De Sfroos ha deciso di intraprendere per abbracciare ancora una volta un linguaggio che è di tutti, radicato nei valori della cultura italiana, e spogliarsi da qualsiasi tipo di bandiera.

Prodotto in collaborazione con Taketo Gohara, "Maader Folk" è impreziosito dallo speciale featuring con Zucchero Sugar Fornaciari "Oh Lord, Vaarda Gio", e anticipato dal singolo apripista "Gli spaesati".

>> Playlist su YouTube

>> Video "Oh Lord, Vaarda Gio (feat. Zucchero)"

Giovanni Caccamo - Parola

19.09.2021

"Parola", è un album che ha come protagonista la parola, in ogni sua forma. Ogni canzone è ispirata a una lettura, un testo, una tematica ed è preceduta da un'introduzione strumentale su cui una voce d'eccezione legge il testo che l'ha ispirata. Ho scelto e coinvolto personalmente ognuna di queste voci, istaurando con loro un cammino creativo, emotivo e culturale. Patti Smith, ha scritto e letto un testo prima della canzone "Il cambiamento", sul 'climate change'; la canzone "Aurora", ispirata al testo "I'm That" di Franco Battiato, è introdotta dal testo stesso, letto da Willem Dafoe; la canzone "Canta", ispirata alla "Lettera ai figli" di Che Guevara, è introdotta dalla lettera stessa, letta dalla figlia del Che, Aleida Guevara e ancora Liliana Segre, Michele Placido, Beppe Fiorello e Andrea Camilleri, unica voce postuma, con il suo magnifico discorso sull'importanza della parola, prima del brano "Le parole hanno un peso".

>> Video "Aurora (with Willem Dafoe)"

>> Video "Il cambiamento (with Patti Smith & Jesse Paris Smith)"

Mannarino - V

19.09.2021

L'album è un invito ad appellarsi alla saggezza ancestrale degli esseri umani. Un disco che parla le lingue del mondo, intriso di suoni di foresta e voci indigene registrate in Amazzonia. Mannarino va alla ricerca della sorgente tribale e atavica dell'umanità, proposta come unico e potente antidoto contemporaneo alla brutalità del disumano. Natura, patriarcato, animismo, femminilità, rapporto uomo-donna, sono questi solo alcuni dei temi affrontati dal cantautore nel disco più politico e visionario della sua carriera dove l'amore, l'irrazionale e un senso magico della vita diventano strumenti reali di decolonizzazione del pensiero e di resistenza umana.

>> Playlist su YouTube

Fast Animals and Slow Kids - È già domani

19.09.2021

Il nuovo album "È già domani" arriva a due anni di distanza da "Animali notturni". È stato anticipato dai singoli "Come un animale" e "Cosa ci direbbe (feat. Willie Peyote)".

>> Playlist su YouTube

Dorso - Post Benessere

19.09.2021

Dorso si chiama Alessandro, ha poco più di vent’anni ed è il nuovo che avanza. “Post Benessere” è il suo disco d’esordio.

>> Video "21"

>> Video "Benessere"

>> Playlist su YouTube

Marco Castello - Contenta tu (Vinile + CD)

19.09.2021

"Contenta tu" è il disco d’esordio di Marco Castello, uscito negli store digitali nel febbraio 2021. Dopo l’edizione limitata con vinile rosa, arriva ora la ristampa del vinile (nero) + CD. Solo nel lato B del vinile è inclusa anche “Avò”, l’ultimo brano di Marco Castello uscito il 18 giugno 2021.

>> Playlist su YouTube

Il libro delle emozioni

17.09.2021

di Umberto Galimberti

Viviamo in un’epoca che tratta le nostre emozioni come merce. La politica, soprattutto quella populista, ne ha fatto il proprio linguaggio. La scuola non educa, perché ignora l’apparato sentimentale dei nativi digitali.

Una guida per esplorare una terra ancora in gran parte sconosciuta e ritrovare il nostro spazio intimo, che da tempo non ci appartiene più.

Fermare Pechino

14.09.2021

di Federico Rampini

«Questo libro è un viaggio nel grande paradosso di una sfida planetaria. Vi racconto una faccia della Cina troppo nascosta e inquietante, che l'élite occidentale ha deciso di non vedere. Rivelo il gioco dei corsi e ricorsi, tra due superpotenze che si studiano e si copiano a vicenda. E spiego il Nuovo Grande Esperimento Americano, che tenta di invertire il corso della storia prima che sia troppo tardi.»

Il caso Potenzoni

14.09.2021

di Federica Sciarelli con Francesco Potenzoni

Mercoledí 10 giugno 2015. Daniele Potenzoni è a Roma per partecipare a un'udienza del papa. Ha trentasei anni, vive in Lombardia e soffre di un disturbo mentale. Un attimo prima di prendere la metropolitana, nella confusione generale, il suo gruppo lo perde di vista e Daniele scompare. Suo padre, però, non ha mai smesso di cercarlo. E con lui un'intera comunità che si è mobilitata.

Senza paura - La nostra battaglia contro l'odio

14.09.2021

Alessandro Zan è diventato uno dei politici più noti di questa legislatura. È, infatti, il relatore del disegno di legge che porta il suo nome, una proposta che sta agitando come poche volte nella storia repubblicana recente, un dibattito e una partecipazione forte sia dentro che fuori il Parlamento.

"Senza paura" è il grido gioioso e determinato di un Paese che vuole cambiare davvero, per uscire dal bigottismo e somigliare sempre di più ai Paesi più avanzati in tema di diritti civili.

Di chi è la colpa

14.09.2021

di Alessandro Piperno

Torna alla narrazione in prima persona ritrovando l’affabulazione pirotecnica, beffarda, iconoclasta del suo esordio, e la contempera con la vena introspettiva e dolente che percorre Il fuoco amico dei ricordi. "Di chi è la colpa" è il nuovo, bellissimo romanzo di uno dei più grandi scrittori italiani, vincitore del premio Campiello Opera prima, del premio Strega e, in Francia, del Prix du meilleur livre étranger.

Le minime di Malinconico

14.09.2021

di Diego De Silva

Siediti, apri questo libro, ridi, entra nella testa piú eccentrica che ci sia. Diventa Malinconico in 24 ore.

Questo sarebbe un libro di massime, ma visto che a pronunciarle è Vincenzo Malinconico, l’uomo che inciampa da fermo, tutt’al piú si può parlare di minime: trecentoquaranta stilettate che compongono un esplosivo prontuario sentimentale.

Speravo de morì prima - La serie su Francesco Totti

13.09.2021

di Luca Ribuoli

con Pietro Castellitto, Greta Scarano, Gianmarco Tognazzi, Monica Guerritore, Giorgio Colangeli

Tra presente e passato, pubblico e privato, 'Speravo de morì prima' ripercorre serissimamente, ma col tono della commedia, i diciotto mesi che vanno dal ritorno di Luciano Spalletti sulla panchina della Roma al più struggente addio al pallone della storia del calcio. Un anno e mezzo di guerra contro due avversari che non fanno sconti neppure a Francesco Totti: il tempo e l’allenatore. Una guerra che divide una città e la comunità calcistica. Una guerra combattuta con passione e tormento da un calciatore che non vuole e soprattutto non riesce a mettere la parola fine a una carriera da sogno, tutta vissuta indossando sempre e solo una maglia.

Meraviglie Collection - Seconda Serie

13.09.2021

di Gabriele Cipollitti

con Alberto Angela

In un esclusivo cofanetto DVD la seconda stagione del viaggio di Alberto Angela alla scoperta delle meraviglie italiane riconosciute dall'UNESCO 'Patrimonio dell'Umanità'. Il percorso, strutturato in 6 puntate, si ispira al Grand Tour, che nel XVIII e XIX secolo tanti artisti e giovani di buona famiglia ha condotto in viaggio in l'Italia - tempio della cultura classica e neoclassica. Dal Monte Bianco alla Sardegna, continuiamo dunque ad esplorare l'immaginario e la storia delle più importanti anime geografiche, culturali ed artistiche della nostra penisola. Per stupirci insieme ancora una volta.

Blanco - Blu celeste

13.09.2021

Blanco, all'anagrafe Riccardo, classe 2003, è un diamante grezzo che sta gradualmente disvelando le sfaccettature del proprio progetto. Uno stile, il suo, difficilmente inquadrabile, in cui le linee melodiche accattivanti, cantate con l'aggressività e l'emotività dell'adolescenza, convivono con una sensibilità autentica, trasparente. L'immaginario sguaiato e disordinato che circonda Riccardo è fatto di contrasti: da una parte un'attitudine punk, cruda, provocatoria, dall'altra il romanticismo di un giovane ragazzo, vissuto e raccontato senza sovrastrutture e con grande istintività.

>> Playlist su YouTube

Lorenzo Kruger - Singolarità

13.09.2021

Si chiama "Singolarità" il nuovo album di Lorenzo Kruger (prodotto da Taketo Gohara) che segna ufficialmente il ritorno discografico del cantautore, già frontman dei Nobraino. "Singolarità" è anche un termine chiave nell'ambito scientifico che da Kruger viene equivocato e speso su due piani: il passaggio in solo dell'artista e il tema dell'individuo nelle canzoni.

>> Playlist su YouTube

Erica Mou - Nature

13.09.2021

"Nature" è il titolo del nuovo album di Erica Mou. In qualunque lingua la si voglia leggere, "Nature" è una parola che racconta l'essenziale, il futuro e la pluralità, con sfumature diverse: in italiano ci dice della varietà degli esseri e dell'essere. In inglese parla della bellezza dell'universo. In francese sottolinea la mancanza di artificio. In dialetto pugliese allude alla sessualità che produce vita. "Nature" è etimologicamente una parola dal latino: è un verbo al futuro, una nascita senza fine.

>> Playlist su YouTube

Giuni Russo - Jazz a casa di Ida Rubinstein

13.09.2021

Il 10 settembre 2021 l'indimenticabile Giuni Russo avrebbe compiuto 70 anni. Proprio in questa data Warner Music Italy in collaborazione con GiuniRussoArte pubblica uno splendido cofanetto di 2 CD + DVD e un vinile colorato in edizione limitata contenente alcune arie tradizionali e romanze di Vincenzo Bellini, Gaetano Donizetti e Giuseppe Verdi, con audio rimasterizzato.

>> Playlist su YouTube

Funk Off + Gino Paoli - Groovin' with Paoli

13.09.2021

Dopo 20 anni di attività e più di 800 concerti possiamo dire che i Funk Off non solo sono la prima funky marchin’ band italiana, ma che hanno letteralmente dato un senso nuovo alla parola Marchin’ Band in Italia. Hanno infatti legato a quest'accezione un tipo di musica, che unisce il groove della black music ad arrangiamenti di tipo jazzistico, ad uno stile e ad una melodia italiana, a movimenti e coreografie di grande impatto visivo ed emotivo. La versatilità della band è dimostrata da questo nuovo progetto in cui affianca Gino Paoli nella rilettura dei suoi più celebri e amati classici senza tempo.

>> Playlist su YouTube

Vittorio De Scalzi - Una volta suonava nei New Trolls

13.09.2021

Nel 50° anniversario del concerto Concerto Grosso per i New Trolls, Vittorio De Scalzi, che dei New Trolls è stato il fondatore, ritorna con un'opera unica che riassume i suoi 55 anni di carriera in cofanetto esclusivo.

LIBRO
96 pagine che racchiudono la storia e le curiosità di un mito della musica italiana raccontate al giornalista e scrittore Massimo Cotto

2 CD
Da "Senza orario e senza bandiera", "Concerto Grosso" fino a "Quella carezza della sera" con l'aggiunta di 3 brani inediti

DVD
"Il Suonatore Jones", ovvero la registrazione del concerto registrato il 19 marzo 2005 al Teatro della Tosse di Genova, durante il quale Vittorio De Scalzi ha rivissuto il suo percorso artistico con Fabrizio De Andrè.

Nero come il sangue - Storia dell'omicidio dalla Rivoluzione francese ai giorni nostri

11.09.2021

di Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi

In questo primo volume della nuova serie di Carlo Lucarelli e Massimo Picozzi, che costruisce una grande storia dell’omicidio dall’antichità ai giorni nostri, si parte dai secoli a noi più vicini e tuttavia ancora ricchi di risvolti da riscoprire. Sfumature e dettagli poco raccontati diventano il cuore di narrazioni avvincenti, che mescolano una scrittura tesa e trascinante e un’analisi originale e acuta dei casi, esaminati anche sotto il profilo delle moderne tecniche investigative.

Il fuoco di Pandora

11.09.2021

di Matteo Strukul

Matteo Strukul costruisce in questo libro un vero e proprio pantheon di capostipiti femminili, a cui dà voce di volta in volta per ricostruire i miti fondativi della nostra cultura da una prospettiva insolita e coinvolgente. Un racconto storico appassionante che fa rivivere il mondo antico e le sue protagoniste con la potenza di una narrazione senza tempo eppure moderna, capace di accendere gli animi come il fuoco illumina il buio.

Il bosco di là

11.09.2021

di Lorenzo Marone

Matteuccia porta con sé un segreto e sul corpo ormai vecchio ha cucite le cattiverie della gente, come tante punture di spillo. Ha passato gli anni dell’amore a fare la guerra, insieme a sua madre Angelina e all’amata amica Gentile. È stata partigiana per necessità più che per scelta, ha fatto parte di quella generazione per la quale compiere il proprio dovere val più di qualsiasi atto d’eroismo. Era staffetta, portava agli uomini nel bosco viveri, medicinali, armi, comunicazioni, ma non s’era mai sentita guerriera, vedeva le cose a modo suo. Alla fine del conflitto non ha più trovato la voce e s’è ritirata dal mondo degli uomini, preferendo andar dietro l’invisibile. Sin da bambina ha imparato a conversare con il vento e il temporale enei momenti di stanca torna a rifugiarsi sotto la grande quercia, nel bosco di là, come lo chiamano quelli del paese, che la considerano una comunista, una femminista, una matta, perché ormai in pochi si ricordano del passato che si porta dietro. Quel passato che le ha tolto la parola e la segue come un’ombra scura da una vita intera. Quel passato che ora è venuto a presentare il conto.