Indaco 2023
Due mondi  Neuheit  AlfaMusic
cover of article Stil: Ethno
1.Kalí
2.Sente e tace
3.Oikos
4.Earth
5.Due mondi
6.Al confine
7.Quanno è sera
8.M'ha criete Dije
9.Cielo di burro
10.Riturnari a jucari
11.Ombra e luce

WG Image CD CHF 25.00

Bemerkungen

Indaco è da 30 anni un progetto che riunisce musicisti di ogni provenienza, fa sposare generi musicali, fonde stili in un unico dialetto, accoglie musica da tutto il mondo traducendola in una sola semplice lingua. Questo ultimo lavoro segue i binari di sempre e dà prova di quanto sia facile viaggiare tra Napoli e il Sud Italia, passando per i Balcani e poi giù per il Medio Oriente fino all’India, senza passaporti né permessi, ma utilizzando ciò che di più prezioso la musica ci offre, il privilegio della fantasia. “Due Mondi” nasce come naturale proseguimento di “Mediterraneo Express”, precedente album del 2019 che delinea il germe stilistico della nuova formazione, ma da questo si evolve nel segno di una ricercata profondità musicale, grazie anche alla ricchezza arrangiativa a firma di Jacopo Barbato in qualità di produttore artistico e autore. In questo nuovo lavoro l’attuale line up, capitanata dal sempre presente fondatore Mario Pio Mancini e dall’arpista Valeria Villeggia, è arricchita dal ritorno di due elementi importanti della storia discografica di Indaco: il percussionista Arnaldo Vacca che, dopo alcuni anni di assenza è ritornato a registrare e a comporre per il gruppo, ed Enzo Gragnaniello che già in ben cinque album precedenti ha prestato la sua voce al progetto. Sono arrivati poi nuovi compagni di viaggio come Graziano Galatone che ha portato in regalo al gruppo una sua ballata intensa e luciferina, Renato Vecchio con il suo duduk dalle melodie ancestrali e Fabio Mancano con tutta la sua dirompente energia.