Maida Vale (Vinile nero) Universal
cover of article Stil: Progressive
Lato A
1.Strada principale
2.La luna di febbraio
3.Viaggio a Ixtlan
4.Adesso ho te

Lato B
1.Maida Vale
2.L'ultimo autobus
3.William Wilson
4.Karen

WG Image LP CHF 46.90

Bemerkungen

Ristampa 2021 / Audio rimasterizzato dai nastri analogici / Edizione limitata numerata

Stradaperta nasce a Roma e dal 1977 suona nei dischi di Antonello Venditti che poi nel 1979 sarà il produttore di questo album unico dal titolo "Maida Vale". La band è composta da Renato Bartolini (chitarra acustica ed elettrica, mandolino, voce), Rodolfo Lamorgese (chitarra acustica, percussioni, armonica a bocca), Marco Vannozzi (basso), Claudio Prosperini (chitarra elettrica) e Marco Valentini (flauto e sax).

A giugno 1979 la prestigiosa etichetta discografica Philips pubblica "Maida Vale", unico album dei romani Stradaperta. Il nome scelto lascia intendere la volontà di fare musica senza troppi paletti stilistici: canzone d’autore, West Coast, arie jazzate, prog melodico.

Nel disco ci sono ospiti del calibro di Danilo Rea al piano elettrico/acustico, Liza Verkerk al flauto e il grande batterista Agostino Marangolo. "Maida Vale" viene prodotto da Antonello Venditti e la qualità delle registrazioni effettuate a marzo del 1979 allo studio Trafalgar di Roma e del missaggio (Marquee Studios a Londra) è messo in risalto in questa edizione, dove sono stati utilizzati i nastri originali analogici. "Maida Vale" oggi viene ristampato per la prima volta in vinile dall’uscita del 1979.