Le metamorfosi di Nanni Polosud
cover of article Stil: Musica d'autore, Teatro
1.Più o meno così
2.Mi ha divorato nella notte
3.La favola del circo (Quando non c'è gente)
4.Il tango della signora Zitella
5.La ballata dell'ultima sigaretta
6.Dimmi notte
7.Cosa cambiate?!
8.La ballata del Sindacato
9.Chiedo scusa e vado via

WG Image CD CHF 25.00

Links

-

Bemerkungen

Da casa Polo Sud presentiamo il nuvo album di Giovanni Block, scritto e arrangiato dall'autore e prodotto da Ninni Pascale. Un lavoro che viene da lontano. Nell'ottobre 2020 usciva il libro di Barbara Napolitano "Le metamorfosi di Nanni". Qualche settimana dopo, lo spettacolo tratto dal libro, avrebbe dovuto debuttare al Teatro Bellini, ma la nuova ondata di pandemia costringeva a rimandare tutto. Nella prima stesura del lavoro solo pochi monologhi erano stati trasformati in stornelli e sarebbero stati parte dello show. Paradossalmente però, grazie alla zona rossa (conseguente all'inasprirsi dei contagi), le canzoni dello spettacolo prendevano forma e diventavano la colonna sonora del lavoro teatrale. Giovanni Block riusciva in un'operazione a lui familiare: unire la canzone d'autore al teatro.

L'album/colonna sonora de "Le metamorfosi Di Nanni", è un disco dalle sonorità gitane e atmosfere circensi, che accompagnano lo spettatore in un viaggio sognante e divertente tra razionalità e sogno, tra realtà e fantasia. Giovanni Block ha trascinato ad interpretare brani inediti tutto il cast. Oltre a Giovanni stesso nel ruolo di Nanni cantano i brani del CD, Lello Arena nel ruolo di Ernesto il rappresentante di commercio, Massimo Andrei nel ruolo del narratore, Giorgia Trasselli nel personaggio comico e travolgente di 'zia Tita', Adriano Falivene nei panni di quattro clienti diversissimi tra loro, e Annarita Ferraro come avvenente 'Simonetta'.

Le nove canzoni dell'album, sono egregiamente suonate dai musicisti che da sempre lavorano con Giovanni Block: Augusto Bortoloni (batteria) , Lorenzo Campese (piano), Enzo Lamagna (contrabbasso), Roberto Trenca (chitarre), Pasquale Benincasa (percussioni), Fabio Renzullo (tromba), Alessandro Tedesco (trombone). Ospite d'eccezione dell'album il fisarmonicista di fama internazionale, Carmine Joanna.