Radical Raptors  Neuheit  Felmay
cover of article Stil: Ethno, Jazz, Mediterraneo
Keine Tracklist vorhanden

WG Image CD CHF 26.50

Links

-

Bemerkungen

"Radical Raptors" è il titolo del disco d’esordio del’ omonimo duo, gruppo unico nel suo organico: basso elettrico e bouzouki, che si colloca nell’ambito della fusion/world music. Il duo propone composizioni originali che mescolano le sonorità mediterranee orientali e mediorientali al jazz, al progressive-rock e al funk. Brani come Salamaleikum, Turkish Waltz e Abebe Bikila fanno viaggiare tra i tempi dispari delle culture mediorientali, mentre in Voice of the Eagle e Plettenberg Bay si intrecciano il fado portoghese e il rebetiko. House for Sale, Saturday the 13th e Raptor Stomp presentano marcate influenze di jazz contemporaneo e prog-rock. I brani sono stati registrati in diretta e senza sovraincisioni per mantenere la freschezza esecutiva di una performance live.

William Nicastro bassista poliedrico, milita in molti progetti tra cui The Magnetics, Shandon, The Taan Trio (Live at Easy Nuts, Felmay 2019) , Amy Denio, Max Ferri Trio, Kabikoff, Mamud Band (Dynamite on Stage! Felmay 2016), Giovanni Venosta & Sonata Islands (Nippon Eldorado Kabarett Felmay 2015). Negli anni ha suonato in molti tra i più importanti festival in Europa come: Sziget, Rock‘n Coke, Antrospinos, Montreux Jazz Festival, Rock in opposition, I-Days, MTV Days.

Roberto Zanisi suona il bouzouki in un’accezione diversa dallo strumento tradizionale. Ha collaborato con moltissimi musicisti, tra cui Stewart Copeland, Dom Um Romao,Sainkho Namtchylak, Giovanni Venosta, Amy Denio, Dave Fiuczynski, Martin Tetreault, Mauro Pagani, Carlo Actis Dato, Giovanni Falzone, Fabien Guyot, Stein Urheim.