Nouvelle Cuisine Marechiaro Edizioni Musicali
cover of article Stil: Strumentale
1.Nouvelle Cuisine
2.Coq au vin
3.Tartiflette
4.French Toast
5.Croque Madame
6.Soupe à l'oignon
7.Pizzica Pizza
8.Afro macarons
9.Saint Honoré
10.Coq parmentier
11.Cordon Bleu
12.Flan
13.Quiche Lorraine
14.Madeleine
15.Gâteau aux pommes

WG Image CD CHF 23.30

Bemerkungen

Quando si parla di Rosario Jermano, percorriamo attraverso il noto musicista, oltre 40 anni di musica in cui ha collaborato, in qualità di percussionista, con alcuni fra i più celebri artisti italiani come Pino Daniele, Fabrizio De André, Zucchero, Renato Zero, nonché artisti internazionali quali Sting e Toots Thielemans. Jermano però è anche un ottimo compositore, arrangiatore e produttore artistico, (sua la sigla, da tanti anni, del programma RAI “Linea Blu”), e ha già pubblicato ben tre album, l’ultimo nel ’92.

“Nouvelle Cuisine” esce dopo un lungo periodo di silenzio discografico ma la sua attività artistica è incessante sia in studio che dal vivo (attualmente è in tour con Renato Zero). Questo nuovo lavoro, esclusivamente strumentale, si avvale della partecipazione di oltre 40 musicisti fra i più famosi in Italia, come Danilo Madonia, Lele Melotti, Eric Daniel, Ernesto Vitolo, Paolo Costa, Alfredo Golino, Gigi De Rienzo, Giorgio Cocilovo. Fabrizio Bicio Leo, Antonio Onorato, Elisabetta Serio, Luca Rustici, tanto che non citarne tutti può sembrare riduttivo o irrispettoso, alcuni dei quali hanno anche collaborato alla stesura dei brani.

“Nouvelle Cuisine” si compone di ben 15 brani, con titoli presi in prestito dalla cucina internazionale, ma il suono e l’atmosfera risulta essere molto densa e ricca di colori e ritmi che portano l’ascoltatore in un viaggio interstellare, dove il cuore e la mente riesce a percepire lo stato d’animo dei musicisti che vi hanno partecipato.

Un disco, da lontana memoria, che come quando bevi il vino buono, più lo gusti, più lo scopri e più ti piace, a patto di dimenticare completamente, per una volta, quello che in questo momento il mercato propone.