L'amore è una bicicletta con le ruote quadrate  Neuheit  Formica
cover of article Stil: Musica d'autore
1.Piccola foglia di vento
2.Il signore delle bombe
3.L'America
4.Quello che vale
5.Lucifero
6.L'amore sbagliato
7.L'idea di te
8.Un uomo non è un'isola
9.Bastardi senza nome

WG Image CD CHF 16.80

Bemerkungen

I testi di Rossetti, saltano fuori istintivi, con parole dirette che evitano i fronzoli e cercano di barare meno possibile: solitudini nebbiose, insicurezze, amori squinternati, amicizie meschine, lavori alienanti e sogni che fanno fatica a farsi reali. Nelle sue canzoni c’è dentro quello che ognuno di noi respira. Il suo nuovo album si chiama “L’amore è una bicicletta con le ruote quadrate”. Il sound pare affiorare dal passato: trio di archi, pianoforte a coda, batteria con le spazzole, contrabbasso e chitarra acustica, sono gli strumenti che vestono le melodie del disco. Rossetti suona per strada, gira da più di vent’anni come una trottola all’interno di un furgone con un letto dentro, con il quale si sposta per suonare. Da quando è nato ha ascoltato, suonato e cantato un sacco di musica, che ha influenzato il suo modo di pensare: Vasco Rossi, Ivano Fossati, Francesco De Gregori, Pino Daniele, Bobo Rondelli, gli U2, Bruce Springsteen, i Radiohead e soprattutto Damien Rice, il cantante irlandese che nel 2000 ha abbandonato la musica per venire a fare il contadino in Toscana, allontanandosi dal mondo discografico che lo aveva nauseato.