Morphé Cam Jazz
cover of article Stil: Jazz
1.Morphé
2.Arrgh
3.Glenn
4.Kafka
5.Gnap
6.Car a Vudge Joe
7.Bongard #101 L
8.Stalattiti
9.Bongard #101 R

WG Image CD USD 30.00

Empfehlen

Links

>> Facebook

Bemerkungen

Il chitarrista e compositore Stefano Carbonelli è sempre alla guida del suo quartetto composto da Daniele Tittarelli al sax, Matteo Bortone al basso e Riccardo Gambatesa alla batteria. Fin dal titolo è subito chiaro il tema del disco, l’essenza della forma. Come nel primo album i brani prendono la forma di costruzioni articolate ed imprevedibili che avvolgono l’ascoltatore per sorprenderlo ad ogni passo catturandone l’attenzione grazie alla costante tensione che innerva il disco e ad una messa fuoco nitida. L’album dimostra una decisa maturità compositiva e di esecuzione di Carbonelli, che mostra profonda consapevolezza. La scrittura contrappuntistica curata nei dettagli offre un intreccio personale tra la musica da camera e il jazz moderno. Grazie al percorso comune che lega i quattro musicisti ormai dal 2014 anche le dinamiche del gruppo sono pienamente sviluppate. Le nove composizioni originali dell’album, tutte a firma di Carbonelli a parte “Car a Vudge Joe” firmata da Bortone, si dipanano tra cambi improvvisi, sovrapposizioni, metamorfosi, citazioni e dediche sotto la guida sicura del giovane leader.