Noemi 2018
La luna Red Sap Music
cover of article Stil: Pop, Sanremo 2018
1.Non smettere mai di cercarmi
2.Porcellana
3.Autunno
4.L'attrazione
5.Oggi non esisto per nessuno
6.Un giorno eccezionale
7.I miei rimedi
8.Love Goodbye
9.Bye bye
10.Sei la mia vita
11.La luna storta
12.My Good Bad and Ugly
13.Domani

WG Image CD USD 33.10

Empfehlen

Bemerkungen

Noemi protagonista al Festival di Sanremo 2018 con il brano “Non smettere mai di cercarmi”. La canzone anticipa il nuovo album di inediti della cantautrice dal titolo “La luna”: il nuovo progetto include 13 canzoni, fra le quali i due successi “Autunno” e “I miei rimedi”. Scritto da Noemi, con Diego Calvetti, Massimiliano Pelan e Fabio De Martino, “Non smettere mai di cercarmi” è - come afferma lei stessa - “uno slogan da cantare a polmoni aperti”. Un brano pop che rappresenta al 100% l’artista ed unisce l’elettronica alla musica d’autore italiana. Una produzione quasi cinematografica per la canzone che segna la quinta partecipazione di Noemi al Festival di Sanremo e che le permette di dare sfogo alla sua voce grintosa e graffiante.

“La luna” è il sesto album di inediti dell’artista romana, che spiega così la scelta: “Tra i tanti motivi per cui ho scelto questo titolo è perche, come dice Vasco Rossi in «Dillo alla luna», mi piace l’idea di poter parlare alla luna, sperando che porti fortuna. E poi anche perché la luna è un po’ diva, proprio come voglio vivere anch’io questo album.”

Il disco vanta alcune collaborazioni importanti tra cui Francesco Tricarico che ha scritto per lei il brano dall’impronta blues/rock “La luna storta”; Tommaso Paradiso, con cui ha scritto “Autunno”, Daniele Incicco dei La Rua con cui ha collaborato per “I miei rimedi” e Giuseppe Anastasi che le ha regalato il brano “L’attrazione”.

Presente in tutto l’album con la sua anima e la sua eredità anche Lucio Dalla: Noemi lo rievoca nella scrittura e nella produzione di “Oggi non esisto per nessuno” e in “Domani”, arrangiato con il celebre produttore Celso Valli.

“La luna” è un album variegato e versatile, in cui convivono diversi arrangiamenti e generi: il rock, l’elettronica, ma anche il blues, il cantautorato e perfino il country come in “Good, Bad and Ugly”. Il nuovo progetto della cantautrice romana è un disco molto femminile, coraggioso e sentito, dove una Noemi inedita si rimette in gioco sperimentando nuove sonorità e rivelando al pubblico lati inaspettati.