Avvoltoi 2015
Quando vuoi scappare (1991-1995) Area Pirata
cover of article Stil: Indie, Beat, Rock
1.Sono un uomo
2.Per la mia felicità
3.Hush
4.Ballavi di notte
5.La follia
6.Quando vuoi scappare
7.Mi hanno portato sulla luna
8.Dammi la mano
9.Circo magico
10.Lucifer Sam
11.Sto diventando un mostro
12.Dietro le sbarre
13.Dopo cambierà
14.Dammi la mano (Demo Version)
15.Nell'aria
16.Hush (1st Version)
17.Quando vuoi scappare (1st Version)
18.Hey Joe (Live)
19.Gli Avvoltoi sono qua (Live)

WG Image CD USD 30.60

Empfehlen

Bemerkungen

Quella che si può definire la seconda vita degli Avvoltoi prende forma sul finire del 1991. Moreno Spirogi insieme a Sandro Piu, fuoriuscito dagli Ugly Things, decidono di rispolverare la vecchia sigla, Gli Avvoltoi appunto. La line up viene completata da Stefano "Pugnaro" Cervellati, anche lui reduce dagli Ugly Things, al basso e da Max Cippo, già attivo in molti live degli uccellacci negli anni '80, alle tastiere. Il sound cambia nei riferimenti e nelle intenzioni in confronto agli anni '80, l'approccio è più rock, più hard, con alcune escursioni che si avvicinano a un certo tipo di pop psichedelico.

In questa raccolta troviamo le tre incisioni ufficiali di quel periodo, i due singoli editi da Destination X e il 12" uscito per Vu Ballè Vu più tanti inediti rimasti per anni in un cassetto e qualche live. Analizzando le canzoni di questa raccolta troviamo tre importanti cover italianizzate, "I'm a Man", "Get Yourself Together" e "Hush", abbinate sapientemente a pezzi firmati dalla band caratterizzati da una propensione del tutto personale.

Questa fase degli Avvoltoi non era ancora stata assemblata in un'unica raccolta e tanto meno era uscita in CD. Sicuramente la parte più interessante è quella dei tanti brani inediti, con registrazioni originali per la maggior parte registrate su 4 tracce a cassetta. Per finire, questo disco contiene tutto il materiale inciso dal gruppo negli anni che vanno dal 1991 al 1995 e si può considerare una raccolta "definitiva" che riprende quel fantastico periodo e lo fotografa nelle sue vere sfumature e nella sua essenza.

(Fonte: Area Pirata)