L'arte di amare Rizzoli
cover of article Genre: Poesia, Autori stranieri

Inhalt

"Un codice ardito di tattica galante; una trama di maliziosi suggerimenti rivolti ai timidi e agli ingenui non meno che agli sperimentati cultori della pratica erotica: alle donne non meno che agli uomini. Questo offre "L'arte d'amare", il minuscolo, delizioso libretto che si presenta, con la sua grazia piccante, allo schiudersi dell'era volgare. Lo compone, nell'anno 1 o 2 d.C., un raffinato poeta di successo, Ovidio, idolo dei circoli mondani della capitale: un poeta poco in linea con l'austera politica culturale di Augusto - che di lì a qualche anno l'avrebbe relegato in esilio - ma ben consapevole dei gusti scaltriti dell'alta società romana, alla quale particolarmente si rivolge la sua spregiudicata strategia dell'amore. E' la Roma dei salotti, delle feste, del passeggio nel Foro che Ovidio descrive con la fluida eleganza dei suoi versi, evocandone non solo le consuetudini della vita pubblica, ma anche i particolari occulti della vita privata e dell'intimità sessuale, e soprattutto cogliendone il senso dell'amore, inteso non come dramma e passione, ma come gioco sensuale, schermaglia galante, malizia che intride di fuggevoli emozioni il tessuto dei rapporti mondani. Un libro audace, "L'arte di amare", e suggestivo, che si tramanda con intatta freschezza al gusto dei moderni. Testo latino a fronte."
WG Image Libro CHF 24.80

Links

-

Details/Bemerkungen

Collana: BUR Classici greci e latini / Formato: Tascabile / Pagine: 336