La mia vita nei Dire Straits EPC
cover of article Genre: Biografie, Musica, Autori stranieri

Inhalt

I Dire Straits hanno riempito gli stadi più grandi del mondo e hanno venduto centinaia di milioni di dischi. Per tutti gli anni Ottanta sono stati uno dei gruppi più importanti del pianeta. I loro brani più famosi – Sultans of Swing, Romeo and Juliet, Money for Nothing, Brothers in Arms – hanno fatto da colonna sonora a un'intera generazione e oggi conservano ancora una grande vitalità: vendono ancora tanto, e le radio di tutti i continenti continuano a trasmetterle. In La mia vita nei Dire Straits, John Illsley – membro fondatore, bassista e pilastro della band – rievoca lo spirito di quegli anni e racconta la storia di uno dei gruppi più straordinari della storia del rock. Iniziando dai suoi improbabili esordi nel Middle England, l'autore ripercorre l'ascesa della band, dai primi concerti negli squallidi pub di Londra ai locali più famosi del mondo, dai club della working class al Madison Square Garden, dai concerti in compagnia di gruppi punk scatenati al palcoscenico del Live Aid a Wembley. Finché, alla fine, le esigenze sempre più impegnative dei tour su scala mondiale e della vita sotto i riflettori hanno preteso il loro tributo. La storia di John è anche un omaggio affettuoso al suo grande amico Mark Knopfler, cantante solista, autore dei brani e talentuoso chitarrista della band, loro due sono stati gli unici due membri del gruppo a resistere per quindici anni. Scritto con intensa onestà, profondamente meditato e ricco di umorismo, questo è il primo e unico resoconto di quella storia straordinaria.

Con la prefazione di Mark Knopfler.
WG Image Libro CHF 33.90

Links

-

Details/Bemerkungen

Pagine: 368