Inno alla Vergine - Paradiso, canto XXXIII Garzanti
cover of article Genre: Poesia

Inhalt

A cura di Alberto Casadei

Con il canto trentatreesimo del Paradiso, concluso pochi mesi prima di morire, Dante porta a compimento la grandiosa impresa del poema sacro. Partito dal punto più basso dell’universo e giunto al termine della propria ascesa al cielo degli angeli e dei beati, il pellegrino desidera ora avvicinarsi alla Trinità stessa: nasce così il suo inno alla Vergine, la più ardente e celebre delle preghiere. In un canto che comunica l’eccezionale fiducia nei mezzi della poesia – che con la sua qualità creativa, con le sue immagini e con le sue metafore riesce a fornire meglio di ogni altra espressione un’idea veridica dell’aldilà – Dante si fa degno di accostarsi al «sommo piacer», dominato da quell’amore verso Dio che lo spinge a unirsi a lui in un incontro che ha fatto di questi versi una tappa decisiva della nostra letteratura.
WG Image Libro CHF 14.10

Links

-

Details/Bemerkungen

Collana: I piccoli grandi libri / Formato: Brossura / Pagine: 96