Mauro Ermanno Giovanardi - La mia generazione

22.09.2017

Il racconto di una stagione unica, un album che racconta la stagione musicale italiana degli anni 90, quando, sia l’industria discografica che il pubblico recepì il messaggio che l’idea di un rock cantato finalmente italiano, originale, libero da imitazioni di omologhe esperienze straniere, non fosse più un’eresia ma una realtà. In questo disco Mauro Ermanno Giovanardi la ripercorre, evitando qualunque accenno nostalgico a quei tempi, rileggendo con l’aiuto di ottimi musicisti (tra cui Davide Rossi), alcuni brani storici di Afterhours, Marlene Kuntz, Subsonica, Neffa, Casino Royale e tanti altri, accompagnandosi anche ad alcuni protagonisti di quella stagione (Manuel Agnelli, Samuel Romano, Rachele Bastreghi, Emidio Clementi e Cristiano Godano).

>> Facebook

>> Video "Aspettando il sole"

Ghemon - Mezzanotte

22.09.2017

Dopo il grande successo di critica e pubblico del suo ultimo disco "Orchidee", primo esperimento nel mischiare pop, rap, soul, funk e jazz, "Mezzanotte" è la consacrazione di qualcosa di unico, dove le influenze black si legano alla musica italiana riuscendo anche a trovare uno spazio vitale per la tradizione Hip Hop.

>> Facebook

>> Video "Temporale"

La Metralli - Lanimante

22.09.2017

Nuovo album per La Metralli, progetto che fonde musica d’autore a sonorità elettriche, elettroniche e acustiche, in un eclettico connubio tra alternative rock e pop sperimentale che loro stessi definiscono ‘avantique’.

"Un disco colpisce davvero se continua a girare nella mente anche quando non lo ascolti. Interrompe i tuoi pensieri all’improvviso, ne visualizzi parole e musica mentre cammini per strada o parli con gli amici." (Antonio Azzarone, Rockambula)

>> Facebook

>> Streaming

>> Video "Ellittica"

L'Aura - Il contrario dell'amore

22.09.2017

Nuovo disco di L’Aura, che segna il suo ritorno sulle scene a distanza di sei anni. L’album è un concept ispirato alla musica degli anni '60, '70 e '90, dove l’artista bresciana torna a far sognare con la sua inconfondibile voce.

>> Facebook

>> Video "La meccanica del cuore"

Mia Martini - La vita è così

22.09.2017

Il 20 settembre 2017 Mia Martini avrebbe compiuto 70 anni. Esce "La vita è così" il Best of che include i brani più famosi, chicche e pezzi in lingua straniera!

>> Facebook

Vinili - Nuove uscite e ristampa

22.09.2017

Ecco una vasta scelta delle nuove uscite e ristampe in vinile degli artisti italiani. Molti dischi sono stati stampati in edizione limitata.

Lasciati andare

18.09.2017

di Francesco Amato

con Verónica Echegui, Toni Servillo, Carla Signoris, Luca Marinelli

Elia (Toni servillo) è uno psicanalista ebreo di pura scuola freudiana, che ha fama, grazie alla sua aria ieratica e distaccata, di generare immediata soggezione nei suoi pazienti. Elia vive da solo in un appartamento sullo stesso piano della sua ex moglie Giovanna (Carla Signoris), di cui è ancora segretamente innamorato. Il medico, dopo un lieve malore, gli prescrive una dieta ferrea ed attività sportiva per buttare giù i chili di troppo. È così che Elia si imbatte in Claudia (Veronica Echegui), una personal trainer con il culto del corpo ma molto meno della mente.

>> Trailer

>> Facebook

La tenerezza

18.09.2017

di Gianni Amelio

con Elio Germano, Giovanna Mezzogiorno, Micaela Ramazzotti, Greta Scacchi, Renato Carpentieri

In un palazzo storico del centro storico di Napoli vive Lorenzo, che in anni lontani è stato un famoso avvocato. Ora è caduto in disgrazia per colpa di un carattere bizzarro, che lo porta più all'imbroglio che la rispetto della legge. Anche nei rapporti familiari Lorenzo frana ogni giorno, e chi ne soffre è sua figlia Elena, che lo ama nonostante tutto. Finché una giovane coppia con due bambini viene ad abitare di fronte al suo terrazzo. È l'incontro che cambia la sua vita, con esiti sconvolgenti.

"Amelio ci conduce attraverso le luci e le ombre di Napoli come fossero le luci e le ombre dell'anima." (Il Sole 24ORE)

"Riesce a regalarci emozioni che ormai al cinema si provano raramente." (CIAK)

"Per la prima volta Amelio ci mette davanti personaggi femminili forti, che inquadra con l'amore che i registi di un tempo mettevano per le loro dive." (L'Espresso)

>> Trailer

Le ultime cose

18.09.2017

di Irene Dionisio

con Fabrizio Falco, Roberto De Francesco, Christina Rosamilia, Alfonso Santagata

Torino, Banco dei pegni. Una moltitudine dolceamara impegna i propri averi, in attesa del riscatto o dell’asta finale. Tra i mille volti che raccontano l’inventario umano del nostro tempo, tre storie s’intrecciano sulla sottile linea del debito morale. Sandra, giovane trans, è appena tornata in città nel tentativo di sfuggire al passato e ad un amore finito. Stefano, assunto da poco, si scontra con la dura realtà lavorativa e assiste ai miseri maneggi nel retroscena del Banco. Michele, pensionato, per ripagare un debito si ritrova invischiato nel traffico dei pegni...

"Un film-modello per un cinema che (in Italia) sanno fare in pochi." (Il Messaggero)

>> Trailer

Mexico! Un cinema alla riscossa

18.09.2017

di Michele Rho

Il Cinema Mexico è una delle ultime sale monoschermo rimaste a Milano, la cui storia è legata alla figura di Antonio Sancassani che da quarant'anni la gestisce in modo libero e indipendente. Il cinema Mexico ospita film indipendenti, opere prime, film in lingua originale e documentari. I 36 anni del 'Rocky Horror Picture Show' e i due anni di programmazione de 'Il vento fa il suo giro' sono alcuni dei successi che l'hanno reso un punto di riferimento tra gli amanti del cinema. Un appassionante sguardo sulle difficoltà del cinema indipendente, soffocato dalle leggi di mercato, dallo streaming e dalla televisione. Un esempio di quotidiana resistenza per chi, come Antonio, continua a credere nel pubblico e nella magia delle luci che si spengono in sala prima dell'inizio del film.

>> Trailer

>> Facebook

Giovanni Succi - Con ghiaccio

15.09.2017

Giovanni Succi è un artista colto ed eclettico, attivo sulla scena musicale italiana da circa un trentennio, protagonista di diversi progetti per i quali ha firmato l’intera discografia come autore (Bachi da Pietra, Madrigali Magri, La Morte...), caratterizzandoli ciascuno con una scrittura, una voce e una vena compositiva inconfondibili.

"Con ghiaccio" è di fatto il primo disco di inediti pubblicato a nome Giovanni Succi, essendo stati i due precedenti – "Il conte di Kevenhüller" (Tarzan Rec., 2012) e "Lampi per Macachi" (Wallace Rec./Audioglobe, 2014) – rivisitazioni di opere altrui: il primo una lettura per sola voce dell’ultima opera di Giorgio Caproni, il secondo un tributo personale a Paolo Conte, per diversi aspetti sui artisti di riferimento. Oggi per la prima volta dagli esordi Giovanni Succi presenta le sue canzoni nei panni di se stesso. Un nuovo inizio.

L’album è stato anticipato dalla title-track, che rappresenta un vero e proprio manifesto: un rap anomalo su base kraut, in cui l’artista astigiano si mette a nudo con orgoglio, leggerezza e originalità. Una biografia in pillole, un messaggio in bottiglia e una dichiarazione d’intenti. Il resto del disco, prodotto, arrangiato e registrato da Ivan A. Rossi (Baustelle, Virginiana Miller, Giovanni Truppi, Mezzala, Bachi Da Pietra, Spam & Sound Ensemble...), è un intenso viaggio nel presente, un giro d’Italia a piedi, tra pagine quotidiane, ricordi d’infanzia, episodi e personaggi reali perfettamente delineati. Un mondo di alberghi, spiagge, backstage, bar, paradisi elettrici, locali che chiudono, calciatori, donne, preti, cantautori buoni, stronzi, amori, sbronze, readings, pedalate, folla, voci, sudori, solitudini, artisti di nicchia, messia da quattro soldi, poveri diavoli, duelli e qualche scazzo.., il tutto shakerato con una vena di inconfondibile (spesso amara) ironia. Il lavoro di un uomo e di un artista maturo, che ha una sua precisa visione del mondo e della musica, e che di certo non le manda a dire.

(Fonte: La Tempesta Dischi)

>> Facebook

>> Video "Con ghiaccio"

>> Streaming

Gino Paoli & Danilo Rea - 3

15.09.2017

“3” è il nuovo album di Gino Paoli e Danilo Rea per la Parco della Musica Records, disco dedicato alla canzone francese che verrà presentato dal vivo in prima assoluta in Sala Santa Cecilia. In questo album, dopo il “songbook” americano e il canzoniere napoletano, i due musicisti decidono di affrontare il repertorio della chanson française, brani di autori immortali della musica di tutti i tempi come Charles Trenet, Jacques Brel, Gilbert Bécaud, Serge Gainsbourg e Léo Ferré.

Massimo Priviero - All'Italia

15.09.2017

Un vero e proprio concept-album che omaggia storie di vita degli italiani di ieri e di oggi, parlando di rinascita, di rinnovamento, di forza. In “All’Italia” Priviero fotografa storie scandite lungo la nostra strada comune dal Novecento fino ai giorni nostri. Un viaggio italiano vissuto fino in fondo, a volte con commozione ed altre con dolcezza, attraverso linguaggi ed approcci musicali diversi che tuttavia conservano una precisa ed uniforme sonorità acustica a sostegno di un’importante cifra letteraria. Si partirà da un pezzo d’Italia per dipanarsi in altri angoli di mondo o del nostro stesso paese e si conserverà sempre il tratto che accomuna tutte le storie che è nel grande amore verso gente sentita più cara proprio quando decide di mettere in gioco la propria esistenza. Cambiamento dunque. Con forza e con coraggio. Canzoni con dentro una speciale epica di fondo, che scavano tra ieri e oggi.

>> Facebook

>> Video "London"

Cristina Donà - Tregua 1997-2017 Stelle buone

15.09.2017

L’album speciale che festeggia i 20 anni di carriera di Cristina Donà. I brani del disco d’esordio “Tregua” del 1997 completamente riarrangiati e rivisti insieme ad artisti delle nuove generazioni. Nel lungo percorso fatto da Cristina in questi 20 anni sono stati tanti gli artisti incontrati, apprezzati e che hanno trovato nel suo primo disco di esordio "Tregua" (e nelle sue opere successive) un punto di riferimento per sviluppare la propria identità artistica. Con alcuni di loro Cristina ha messo mani ai suoi brani originali per dare loro un nuovo respiro e una luce diversa con interessanti arrangiamenti e contributi vocali. Il risultato è questo album speciale come celebrazione dei suoi 20 anni.

>> Facebook

Garbo - A Berlino... va bene + Scortati

15.09.2017

È realmente un onore per me aver collaborato alla ripubblicazione in CD e - per la prima volta dopo 36 anni - in vinile dei miei due primi album. Dischi che mi hanno permesso di esordire e farmi conoscere a un vasto pubblico. Unitamente a questi due lavori rimasterizzati, ci saranno anche mie demo dell'epoca e basi musicali originali. GARBO

>> Facebook

Maciste contro tutti

15.09.2017

Il 18 settembre 1992 all’anfiteatro del Centro Pecci di Prato si svolse lo storico concerto che segnò la fine dei CCCP Fedeli Alla Linea e vide la nascita dei C.S.I. A 25 anni da quel concerto, l’album live che testimonia l’evento viene ripubblicato in doppia edizione: CD digipack con nuove grafiche e per la prima volta in doppio vinile da 180 grammi.

Ufomammut - 8

15.09.2017

I colossi del noise psichedelico made in Italy Ufomammut pubblicano il loro nuovo album per Neurot. Il titolo “8” è concepito sotto diversi punti di vista. Visto verticalmente, “8” è riferito al numero dei brani che compongono il disco, 8 potenti tracce che confluiscono una nell’altra senza soluzione di continuità, dando vita a una singola entità, un unico viaggio in cui ogni canzone è lo sviluppo della canzone precedente. Questo flusso ininterrotto conduce al secondo significato del titolo, in cui l’8 messo in orizzontale diventa ∞, il simbolo dell’infinito.

>> Facebook

>> Official Album Trailer

Caparezza - Prisoner 709

13.09.2017

A tre anni di distanza da “Museica”, Caparezza torna con “Prisoner 709”, un nuovo album registrato tra Molfetta e Los Angeles con la collaborazione di Chris Lord-Alge e che vede come ospiti i 3 “compagni di cella”, come li ha definiti lo stesso artista nei post che hanno svelato la loro presenza nel disco, John De Leo, Max Gazzè e Darryl Mc Daniels (DMC).

>> Facebook

>> Video "Ti fa stare bene"

Ninos du Brasil - Vida eterna

12.09.2017

Prodotto da Rocco Rampino, aka Congorock, ‘Vida eterna’ è electro-batucada, cumbia percussiva ed elettronica tribale, un passo in avanti rispetto ai precedenti full lenght ‘Muito N.D.B.’ (2012) e ‘Novos misterios’ (2014). Al nuovo album dei Ninos Du Brasil ha partecipato in veste di ospite sul brano 'Vagalumes piralampos' Arto Lindsay (eroe della No Wave newyorkese, amante di sperimentazione sonora e musica brasiliana). (Fonte: La Tempesta International)

>> Facebook

>> Audio "Em que o rio do mar se torna"

Pivio & Aldo De Scalzi - Ammore e malavita

07.09.2017

"Ammore e malavita", musical-crime in concorso ufficiale alla 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, vede il ritorno alla collaborazione storica tra i registi Manetti Bros. e il duo di compositori Pivio & Aldo De Scalzi.

Una preparazione di quasi due anni, il cui risultato è una colonna sonora di sapore vagamente Rhythm & Blues e tradizione napoletana. Napoli che, come Genova, la città natale di Pivio & Aldo De Scalzi, ha un’identità musicale fortissima che ha ispirato artisti da tutto il mondo, è il centro della storia, una lotta senza quartiere tra i vicoli partenopei ed il mare del golfo con molti degli interpreti che già avevano caratterizzato il precedente multipremiato lavoro Song ‘e Napule. Il risultato complessivo è una personale rilettura di queste due fortissime suggestioni, la tradizione afroamericana del R&B compenetrata dalla tradizione popolare napoletana, rilettura che si sviluppa in 15 canzoni (13 in napoletano e due in inglese) e un’ulteriore ora e passa di brani strumentali funzionali alla storia in puro stile “crime-noir”.

Molte le voci presenti: Serena Rossi, Raiz, Franco Ricciardi, Andrea D’Alessio, Ivan Granatino, Carlo Buccirosso, Claudia Gerini, Giampaolo Morelli, Antonio Buonomo, Tia Architto, Ronnie Marmo e Pino Mauro.

>> Trailer

>> Scena/Video "L'amore ritrovato (Flashdance...What a Feeling)"

Giuni Russo - Armstrong

05.09.2017

“Armstrong” è il tassello mancante della discografia di Giuni Russo. 8 inediti realizzati nei primi anni ‘80 ma dal sound decisamente attuale. Vengono pubblicati ora in vinile e 2 CD; in quest'ultimo si potranno ascoltare anche le rarissime versioni demo chitarra e voce. Giuni si dimenticò di questi brani, scovati recentemente, per puro caso, durante un riversamento in digitale dei nastri.

>> Facebook

>> Video "Non voglio andare via"

Il Cile - La fate facile

05.09.2017

“La fate facile”, terzo album in studio, contiene dieci tracce, dalla forte impronta autobiografica, ma nella quale sarà facile riconoscersi. Il nuovo album arriva a tre anni di distanza da "In Cile Veritas", suo ultimo lavoro discografico.

>> Facebook

>> Video "Era bellissimo"

Rkomi - Io in terra

05.09.2017

Rkomi è uno dei talenti e delle penne più interessanti della nuova scena rap italiana, entrato da poco nel roster di Universal Music Italia con un "padrino" d'eccezione, Marracash, che ricopre il ruolo di direttore artistico del progetto.

>> Facebook

>> Video "Mai più"

Soul System - Back to the Future

05.09.2017

Pura energia contagiosa e groove esplosivo nel nuovo album dei vincitori di X Factor 10! Il nuovo album dei Soul System è un concentrato di suoni e ritmi che lasceranno sicuramente il segno. “Back to the Future” esprime il grande potenziale e le innumerevoli sfaccettature dei Soul System nel repertorio a loro più congeniale: una fusione R&B, hip hop, funk, soul e pop.

>> Facebook

>> Video "Liquido"

Antonio Manzini - Pulvis et umbra

04.09.2017

In "Pulvis et umbra" due trame si svolgono in parallelo. Ad Aosta si trova il cadavere di una trans. A Roma, in un campo verso la Pontina, due cani pastore annusano il cadavere di un uomo che porta addosso un foglietto scritto. L’indagine sul primo omicidio si smarrisce urtando contro identità nascoste ed esistenze oscurate. Il secondo lascia un cadavere che puzza di storie passate e di vendette. In entrambi Schiavone è messo in mezzo con la sua persona. E proprio quando il fantasma della moglie Marina comincia a ritirarsi, mentre l’agente Caterina Rispoli rivela un passato che chiede tenerezza e un ragazzino solitario risveglia sentimenti paterni inusitati, quando quindi la ruvida scorza con cui si protegge è sfidata da un po’ di umanità intorno, le indagini lo sospingono a lottare contro le sue ombre. Tenta di afferrarle e gli sembra che si trasformino in polvere. La polvere che lascia ogni tradimento.