Fuocoammare

20.07.2016

di Gianfranco Rosi

Samuele ha 12 anni e vive su un'isola di pochi abitanti lontano dalla terraferma. Come tutti i bambini della sua età gioca e va a scuola. Tira con la fionda, costruita con meticolosità, su barattoli e fichi d’India. Ha un amico al quale insegna come andare a caccia e un compagno di scuola che gli insegna a remare tra i natanti del porto vecchio. A Samuele, però, piacciono i giochi di terra, anche se tutto intorno a lui parla di mare e di uomini, donne e bambini che cercano di attraversarlo per raggiungere proprio la sua piccola isola di sassi e rovi. Ma la sua non è un’isola come le altre. Si chiama Lampedusa ed è il confine più simbolico d’Europa, il luogo dove si è concentrato negli ultimi venti anni il destino di centinaia di migliaia di migranti in fuga da guerra e fame per assicurarsi un pezzo di libertà. Samuele e i lampedusani sono i testimoni a volte inconsapevoli, a volte muti, a volte partecipi, di una tra le più grandi tragedie umane dei nostri tempi.

"Un'idea ecumenica di dignità e calore umano, che annulla i confini di razza e di lingua" (Alessandra Levantesi Kezich, La Stampa)

"Un film opportuno, umano e sconvolgente" (Tim Robey, Daily Telegraph)

>> Trailer

>> Facebook

Milionari

20.07.2016

di Alessandro Piva

con Francesco Scianna, Valentina Lodovini, Carmine Recano, Francesco Di Leva

Storia di camorra, vendetta e pentimento: la doppia vita di Marcello Cavani, per gli amici Alendelòn. Marcello è un ragazzo ambizioso, amante della bella vita e delle sfide. In casa è un marito innamorato e un irreprensibile padre di famiglia, ma per le strade di Napoli parla un’altra lingua e il suo coinvolgimento con la camorra scivola inesorabilmente verso un punto di non ritorno. Alendelòn prende parte alla guerra che insanguina Secondigliano, scappa all’estero e viene arrestato: tutto ciò che negli anni ha costruito con disinvolture sembra adesso presentargli il conto, in un finale di partita in cui tutti sono destinati a perdere. Trent’anni di vita e trent’anni di storia di Napoli, una tra le città più belle e discusse del mondo.

"Nelle ore in cui la mattanza a Napoli si è fatta più feroce, vedere Milionari significa dotarsi di strumenti per comprendere." (Roberto Saviano)

>> Trailer

>> Facebook

Pecore in erba

20.07.2016

di Alberto Caviglia

con Davide Giordano, Anna Ferruzzo, Bianca Nappi, Omero Antonutti

Roma, 2006. Leonardo Zuliani è scomparso. Da Trastevere la clamorosa notizia diventa vera e propria emergenza nazionale. Un innumerevole gruppo di seguaci si accalca davanti alla casa del giovane attivista. La mamma è disperata, il quartiere paralizzato. Alla televisione ogni canale parla di lui, tutte le autorità esprimono solidarietà alla famiglia. In molti non vogliono crederci, sperano si tratti di un'altra delle sue incredibili trovate. Genio della comunicazione, fumettista di successo, stilista visionario, scrittore di grido, attivista dei diritti civili: ma chi è veramente Leonardo?

"...geniale idea, che chiaramente si ispira a 'Zelig' di Woody Allen nella natura di falso documento." (Corriere della Sera)

"...una stravagante satira surreale." (La Repubblica)

>> Trailer

>> Facebook

Ballando ballando

20.07.2016

di Ettore Scola

Una sala da ballo della periferia di Parigi, nella quale per quasi 50 anni (dal 1936 al 1983) si incontrano ogni sabato piccoli borghesi, commesse e lavoratori: un mondo di delusi e di esclusi, tutti celibi e tutti lì per il ballo, unico luogo in cui poter sognare ed amare. Cinquanta anni di canzoni marcano via via l'epoca del Fronte popolare, la Seconda Guerra Mondiale, il dopoguerra per poi giungere alla liberazione e al conflitto in Algeria. E tutto questo senza ricorrere ad una sola parola, ma facendo “parlare” esclusivamente il ballo ed una sala che si trasforma per accogliere apparentemente nuove, ma in gran parte ritornanti, esigenze e passioni.

A cavallo della tigre

20.07.2016

di Luigi Comencini

con Nino Manfredi, Mario Adorf, Valeria Moriconi, Gina Maria Volontè, Raymond Bussières

Giacinto Rossi, detenuto per simulazione di reato, viene trasferito in una cella nella quale altri tre detenuti stanno preparando un tentativo di evasione. Nonostante non voglia partecipare all'impresa, dal momento che deve scontare solo pochi mesi di carcere, viene costretto dai compagni di cella a seguirli per paura che possa rivelare alle guardie il loro piano. La fuga riesce e, dopo alterne vicende, Giacinto ed uno dei tre detenuti riescono a rifugiarsi su una nave in demolizione con la speranza di poter emigrare clandestinamente. Unico problema: il denaro. Giacinto, così, decide di chiedere aiuto alla moglie ma scopre che convive con un altro uomo, il quale a sua volta lo convince che la cosa migliore da fare è ritornare in prigione. Così facendo, l'uomo intascherebbe la taglia di due milioni che pende sul capo dei due pregiudicati...

Ferdinando I° re di Napoli

20.07.2016

di Gianni Franciolini

con Peppino De Filippo, Titina De Filippo, Vittorio De Sica, Aldo Fabrizi, Marcello Mastroianni

Ferdinando I, che i napoletani chiamano poco affettuosamente "re lazzarone", cerca, invano di ottenere il favore del popolo. A Napoli e in tutto il regno la miseria dilaga e le disagiate condizioni economiche, oltre che favorire il diffondersi del malcontento portano inevitabilmente al desiderio di cambiamento politico. Ferdinando non si cura troppo della delicata situazione e ama girare per i vicoli della città in cerca di avventure. Ma il popolo napoletano insorge e lo costringe alla fuga...

Scemo di guerra

20.07.2016

di Dino Risi

con Coluche, Beppe Grillo, Bernard Blier, Fabio Testi

Oasi di Sorman (Libia), 1941. Il Sottotenente Marcello Lupi, ufficiale medico, viene assegnato ad una sezione sanitaria installata vicino all'Oasi e comandata dal Maggiore Beluschi, il quale ad altro non aspira che ad essere trasferito in patria. Là Lupi conosce il Capitano Oscar Pilli e, in quanto sta specializzandosi in psichiatria, resta subito colpito dalla personalità psicopatica di quell'uomo puerile ed arrogante, vulnerabile e contraddittorio, irriso ed isolato tra gli stessi militari. Lupi intuisce che il disturbo di Pilli ha ragioni profonde (rimasto solo al mondo continua a scrivere lettere all'adorata madre, che è defunta) e che egli costituisce un pericolo per sé e per tutti gli altri. Il Maggiore Beluschi non ha il minimo interesse a che Oscar Pilli sia rimosso (perché è Pilli che, essendo il più alto in grado, dovrà assumere il comando quando lui, come spera, se ne andrà). E, infatti, partito Beluschi, lo strampalato ufficiale diventa il capo dell'unità sanitaria.

Emiliano Mazzoni - Profondo blu

15.07.2016

“Profondo Blu” è un disco di ballads, dodici una dietro l'altra col pianoforte molto più al centro che in passato e pochi altri strumenti (basso, chitarra, batteria) a sorreggere la voce al solito vagamente retrò e qui molto sciamanica – uno sciamanesimo da bar, si intenda – di Emiliano. Dodici ballate un po' murder, un po' love, un po' spirituals. Senza un argomento preponderante, ma accomunate da due aspetti fondamentali: un'intensità feroce, essenziale, eppure sempre più accogliente ascolto dopo ascolto, e “una innata bontà, una certa comprensione ed udite udite anche ottimismo”. (Fonte: Audioglobe)

>> Facebook

>> Streaming

>> Video "La metà"

Egle Sommacal - L'atlante della polvere

15.07.2016

L’innegabile talento chitarristico di Egle Sommacal torna sotto i riflettori nel suo nuovo album “L’atlante della polvere”. Musica minimale e messa a nudo, vibrante di vita e al tempo stesso gentile, una mappa sonica e sonora di paesaggi mai visti che guida l’ascoltatore verso nessuna destinazione. (Fonte: Audioglobe)

>> Facebook

>> Streaming

>> Video "La città dei coltelli"

Lucio Leoni - Lorem Ipsum

15.07.2016

Raffinato, visionario e ironico, Lucio Leoni spazia dalla tradizione popolare, al teatro canzone, dal folk al rap, trovando una nuova sintesi tra poesia, passione e ironia. “Lorem Ipsum” è il primo disco di Lucio Leoni, preceduto unicamente da una musicassetta disponibile nei live. Tra suoni campionati e distorsioni, Lucio restituisce un immaginario fatto di memoria, sensazioni, pensieri, provocazioni scanzonate e sentimenti. Ogni elemento stilistico, nel disco, compare come un tassello per definire una nuova poetica metropolitana, fatta di sentimenti, sensazioni, caos e riflessioni che si rincorrono. “Lorem Ipsum” è un groviglio di parole, lingue e versi, che fungono da ponte tra tragedia e la commedia. In bilico, dieci tracce piene di suggestione, che declinano, con dovizia di dettagli, un disordine pieno di senso. (Fonte: Goodfellas)

>> Facebook

>> Video "Luna"

Paolo Baldini DubFiles - DubFiles at Song Embassy, Papine, Kingston 6

15.07.2016

Paolo Baldini, produttore tra i più affermati della scena reggae/dub europea ed internazionale presenta un nuovo lavoro, intitolato "DubFiles at Song Embassy, Papine, Kingston 6", che è sia un album sia un documentario.

>> Facebook

>> Documentario

CCCP Fedeli alla linea - Ristampe Vinili

15.07.2016

Dopo il successo del box numerato del 2014 andato subito esaurito, gli 8 EP/LP della band di Giovanni Lindo Ferretti e Massimo Zamboni vengono resi nuovamente disponibili in vinile da 180 grammi. Le edizioni riprendono esattamente le grafiche delle prime edizioni compresi gli inserti, se presenti nella versione originale. "Live In Punkow" viene inoltre pubblicato singolarmente per la prima volta.

Kaos - Coup de Grâce (Vinile)

15.07.2016

Tannen Records stampa il vinile inedito di "Coup de Grâce". 180 grammi gatefold in edizione limitata a 2000 copie numerate a mano. Questa versione in vinile, oltre ai nove brani della tracklist originale prodotti da DJ Craim, contiene bonus track strumentali. L'artwork è di Luca Barcellona.

>> Facebook

Luchè - Malammore

15.07.2016

Si intitola "Malammore" il nuovo album di Luchè il rapper napoletano noto per aver fatto parte del duo Co' Sang (interpreti ed autori di molte delle canzoni della serie TV Gomorra) e ora impegnato in una promettente carriera solista. A due anni dal suo secondo album "L2", Luchè torna con un progetto davvero sorprendente: 19 tracce potenti che ti tirano dentro subito e fanno presagire che questo potrebbe essere tra gli album pi interessanti dell'anno per il genere.

>> Facebook

>> Video "O primmo ammore"

Raina - Geneticamente microfonato

15.07.2016

A distanza di cinque anni da ‘Che colpa ne ho’ torna Raina della Villa Ada Crew con il suo nuovo lavoro solista dal titolo ‘Geneticamente microfonato’. Un disco solare che incontra vari generi dall’hip hop al reggae, dalla dancehall alla soca fino al folk e al punk. (Fonte: Goodfellas)

>> Facebook

>> Video "Ganjamelier"

Corde Oblique - I maestri del colore

15.07.2016

Il sesto album dei Corde Oblique è stato concepito come una tavolozza di legno usata per mescolare i colori ai suoni, come si può evincere anche dal titolo scelto, “I maestri del colore”. L’album include 13 brani inediti scritti e prodotti dal geniale Riccardo Prencipe. Oltre 50 minuti di rifinita Progressive-eterea-folk music nella rinomata e alta qualità del suono dei Corde Oblique. L’album vede anche la partecipazione straordinaria di musicisti e ospiti, come Irfan, Ashram e il sempre presente violinista Edo Notarloberti, oltre a molti altri. In occasione dell’uscita del nuovo album, torna disponibile dopo tanto tempo il quarto album della band, “A Hail of Bitter Almonds”. (Fonte: Audioglobe)

>> Facebook

Dedo - Cuore elettroacustico

15.07.2016

Massimo Dedo pubblica il suo quarto album “Cuore elettroacustico”, che lui stesso definisce come "Un'opera variopinta e sfaccettata, ricca di suoni elettrici, acustici e molto eterogenea nei contenuti”. Il singolo dal titolo “Taggami il nervo dell’amore” vede Max Gazzè regista del videoclip e bassista nel brano.

>> Facebook

>> Video "Taggami il nervo dell'amore (feat. Max Gazzè)"

Sulutumana - Giù a manetta! (Live)

15.07.2016

"Giù a manetta!" - il primo CD live dei Sulutumana. Siete pronti per un viaggio di due ore fatto di ottima musica e meravigliose canzoni? Per una emozionante vacanza della mente? E allora “Giù a manetta!”, lungo gli stralunati sentieri musicali del meraviglioso pianeta “Sulu”! (Fonte: Self)

>> Facebook

Mauro Ottolini & Sousaphonix - Buster Kluster

15.07.2016

Il disco è la registrazione del concerto tenuto al Torino Jazz Festival con Mauro Ottolini e i suoi Sousaphonix ad eseguire in diretta la colonna sonora durante la proiezione di "Seven Chances", film inedito di Buster Keaton. Il concerto è stata una esplorazione della musica ragtime e delle sue ramificazioni storiche in tutte le possibili sfumature del genere, apportando un originale tocco inconfondibile grazie alla presenza di brani originali e agli arrangiamenti raffinati di Mauro Ottolini che fa brillare l’ensamble attraverso direction e spunti creativi coinvolgenti. (Fonte: Azzurra Music)

>> Facebook

Teddy Reno - Pezzi da... 90

15.07.2016

"Pezzi da... 90" contiene i brani più rappresentativi della carriera di Teddy Reno, rivisitati con nuovi arrangiamenti ed eseguiti con il Trio TreGenerazionale. Sul primo CD ci sono le nuove registrazioni e nel secondo ci sono invece "Rarità e ricordi", ovvero registrazioni storiche, curiosità, spezzoni musicali tratti da film importanti come "Totò, Peppino e la malafemmena".

Alvaro Soler - Eterno agosto

15.07.2016

Nel disco, oltre al successo “El mismo sol”, troviamo il nuovo singolo “Sofia”. Nell’edizione dedicata all’Italia Alavaro ha inserito due straordinarie collaborazioni: “Libre” con Emma e “Sonrío (La vita com’è)” con Max Gazzè, oltre alla versione inglese de “El mismo sol (Under the Same Sun)” con la superstar Jennifer Lopez.

>> Facebook

>> Video "Sofía"

Barbieri d'Italia

06.07.2016

di Francesco Ranieri Martinotti

Il Barbiere, un mestiere antico, tipico della nostra tradizione, fatto di gesti apparentemente semplici e di relazioni umane profonde. Un mestiere che forse più di altri racconta attraverso se stesso e i suoi protagonisti, l’Italia di oggi. I barbieri parlano allo specchio, riflettono l’esperienza accumulata nel corso degli anni e i più giovani hipster innovano le linee e il gusto della società, ma quello che poi enunciano e che ci sembra la cosa più interessante da sottolineare è una filosofia di vita che passa dal tecnico delle forbici e del rasoio al cliente abituale e a quello di passaggio. Eccoli allora sfilare uno dopo l’altro, alternati alle piazze antiche e ai lungomare pastello, come luoghi di un’Italia 'bella', ma non cartolina.

>> Facebook

Astrosamantha - La donna dei record nello spazio

06.07.2016

di Gianluca Cerasola

con Samantha Cristoforetti

La voce dell’attore Giancarlo Giannini ci accompagna negli ultimi due anni della vita di Samantha Cristoforetti, astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) e pilota dell’Aeronautica Militare, protagonista della seconda missione di lunga durata dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI). Un’avventura formidabile vissuta dalla protagonista e dal suo team, documentata dal giornalista e autore di reportage Gianluca Cerasola che racconta le diverse fasi di preparazione alla missione, l’arrivo nello spazio e l’emozionante rientro a casa di Samantha, la donna dei record. AstroSamantha svela al grande pubblico una versione inedita della donna insignita dell’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce, che con la sua impresa è diventata un simbolo di coraggio e determinazione.

>> Trailer

Risate di Gioia

06.07.2016

di Mario Monicelli

con Anna Magnani, Totò, Ben Gazzara, Fred Clark, Edy Vessel

Tratto da due racconti di Alberto Moravia, "Le risate di Gioia" e "Ladri in chiesa", il film è una commedia buffa e dai risvolti tristi che si svolge in una notte di Capodanno. Gioia Fabricotti (Anna Magnani), che fa la comparsa a Cinecittà dove è chiamata Tortorella, incontra casualmente il vecchio amico Umberto Pennazzutto detto Infortunio (Totò), ridottosi per la fame a far da palo al giovane ladro Lello (Ben Gazzara). Coinvolta a sua insaputa, Tortorella crede che Lello voglia corteggiarla ma finisce in prigione al suo posto.

Una dolce vita di derelitti, uniti dalla loro solitudine e dalla satira amara alle luci della città sfavillante e distrutta dai fuochi d'artificio, tra piazze deserte e night-club affollati, fin sotto la Fontana di Trevi. Resterà l'unico incontro della Magnani e Totò in un film, con la falsa bionda Gioia che ad un certo punto grida: "mannaggia al cinematografo!".

The Repairman

06.07.2016

di Paolo Mitton

con Daniele Savoca, Hannah Croft

In un paese di provincia piemontese Scanio Libertetti ripara macchine del caffè da bar. Lavora da casa per conto di un padrone che lo sfrutta e la sua endemica lentezza non migliora le cose, l'unico parente che gli sta vicino sembra essere un zio panettiere con aiutante mezzo scemo. Attraverso i suoi amici, molto più integrati di lui nella società, entra in contatto con una ragazza inglese con cui inizia un rapporto sentimentale. Tuttavia sembra che ciò che sia dritto per Scanio risulti storto agli altri.

"...piccolo film fuori dagli schemi convenzionali con l'obiettivo di scardinare l'illusione che Perfezione impera, sempre e comunque." (Il Fatto Quotidiano)

>> Trailer

>> Facebook